5 Aprile 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 14 Aprile 2015 10:33

Onda Musicale Promotion: nasce a Trento la prima Agenzia Musicale

Onda Musicale Promotion: nasce a Trento la prima Agenzia Musicale
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore


Per chi ha vissuto tanti anni nel mondo della musica, è stato quasi un passaggio naturale iniziare ad aiutare gli altri musicisti a crescere. Anni di palco e di contatti con altri musicisti, con produttori, con giornalisti, con editori, hanno creato la situazione ideale per cercare di mettere a frutto tutto quello imparato in tanti anni.

Stefano Leto cura una rubrica di musica molto seguita ed apprezzata sul nostro quotidiano, nella quale traspare tutta la competenza e conoscenza  della musica di questo bravo chitarrista, ma soprattutto la sua immensa passione per tutto ciò che è musica.

Proprio da questi elementi nasce il progetto Onda Musicale Promotion, con l’intento cioè di trasferire ai musicisti che desiderano crescere professionalmente tutti i suggerimenti di cui hanno bisogno.

Ecco quindi un prodotto “ALL IN”, studiato nei minimi particolari per chi ha davvero bisogno di un pacchetto completo per cercare di crescere ed ottenere visibilità, evitando di commettere quegli errori che, molto spesso, vanificano gli sforzi.

La rete di conoscenze di Onda Musicale Promotion, costruita in tanti anni di attività,  permette a Stefano Leto di offrire al musicista o alla rock-pop band tutti gli strumenti, ben coordinati fra loro, per aumentare la loro visibilità. La cura dei particolari, la ricerca di strategie sempre al passo con i tempi e le conoscenze nel campo musicale, sono elementi imprescindibili per chi vuole “farsi conoscere”.

La bontà del proprio prodotto, eventualmente, farà il resto !

Ho sempre suonato, fin da quando era un bambino – racconta Stefano Leto – e ho sempre messo la musica davanti a tante altre cose. So di essere un cattivo esempio, e qualche genitore mi perdonerà, ma per me la musica contava davvero più della scuola. In ogni caso sono riuscito a completare il mio percorso di studi e adesso posso dire che i genitori di allora avevano ragione. Il messaggio che voglio trasmettere ai giovani deve essere molto chiaro: suonate e studiate, mai trascurare la scuola. Ma neanche la musica.

Onda Musicale Promotion è un’Agenzia di Promozione Musicale che offre moltissimi servizi: realizzazione di comunicati stampa, promozione discografica, strategie di comunicazione, contatti con altri musicisti, con produttori e con studi di registrazione, con fonici e tanto altro. Tramite Onda Musicale Promotion il musicista riesce a rimanere in contatto con il mondo musicale locale in maniera costante, in modo da essere presente in maniera capillare.

Quando era ragazzo suonavo in una rock band tributo ai Dire Straits, erano i primi anni ‘80 e non esisteva la tecnologia di adesso. Per imparare un assolo di chitarra - prosegue Stefano - bisognava trascorrere pomeriggi interi con il registratore a cassette e con la chitarra, continuando a premere i tasti PLAY, STOP, REWIND….

I giovani di oggi sono immensamente avvantaggiati rispetto a noi perché adesso basta entrare in internet e trovare praticamente tutto quello di cui si ha bisogno. E’ una grande opportunità ed io sono molto felice per loro".

"Per questa ragione, proprio perché i tempi sono cambiati e tutti siamo sempre collegati con il mondo, ho capito che l’unica cosa che manca ai giovani di oggi è l’esperienza ed i contatti. Quelli si costruiscono in anni di vita e di fatica. Da questa considerazione mi sono detto “hey Stefano ma come fanno le giovani band a farsi conoscere?” e mi è venuta l’idea di Onda Musicale che, sostanzialmente, è un progetto molto ampio. Già la scelta del nome ricorda qualcosa di allegro e in movimento. I contatti li ho costruiti con gli anni, e il risultato è che adesso posso offrire tutto questo a chi non lo ha”.

In una provincia e in una città in cui fare musica non è facile, dove mancano gli spazi fisici e le “situazioni”, per una giovane band risulta piuttosto difficile creare contatti. Lo stesso vale per i meno giovani. Non a caso nei magici anni ’70 le progressive band vivevano full immersion di musica e, è bene ricordarlo, nemmeno loro avevano internet. Gli anni ’80 hanno portato l’hard rock e il punk e, tutto sommato, una dimensione diversa del “vivere la band”.

In seguito, con la nascita della musica elettronica, chiunque poteva realizzare un disco nel garage di casa o comodamente seduto sul divano. A cavallo del nuovo millennio c’è stato un ritorno ad alcuni concetti arcaici della musica e, fortunatamente, anche un ritorno al progressive, cioè alla voglia di sperimentazione.

Conosco padri di famiglia, bravissimi musicisti, che si trovano la sera dopo una giornata di lavoro per fare musica insieme ad altri come loro e questa cosa è meravigliosa. Sono  certo che la stragrande maggioranza di loro  lo fa per puro piacere personale - continua Stefano - e non è poco. Potrebbe essere già sufficiente. Ma per chi vuole di più? Per chi vuole misurarsi con una sfida personale? Per chi desidera semplicemente “alzare l’asticella? Per loro c’è Onda Musicale. Il progetto che ho creato e sviluppato nel corso degli anni adesso è pronto per dare i suoi frutti.

Ho contatti con quasi tutte le etichette indipendenti italiane e anche con qualche major. Conosco fonici, musicisti, artisti, organizzatori di eventi bravissimi, band di ogni genere, cantanti e tantissime peresone che lavorano nel campo della musica. Conosco anche il mondo dell'informazione giornalistica avendo un ruolo direttivo all'interno di quello che considero il più grande giornale on line della mia regione. Questo è quello che metto a disposizione di chi vuole crescere.

Onda Musicale Promotion è un'azienda che punta a far crescere il musicista attarverso la propria rete di contatti, tessuti in tanti anni di musica,  con quasi tutte le etichette discografiche italiane e con tutto il mondo musicale locale. E' la proposta che mancava per offrire al musicista o alla rock band un pacchetto "tutto compreso", fatto di comunicati stampa, gestione della propria immagine, strategie di comunicazione, rapporti con i giornali e con tutte le emittenti radio e televisive locali e con qualcuna a livello nazionale.

"Fly down, but don't stop to fly" ( anonimo )

Leggi altri articoli della rubrica "Cultura ed Eventi"