30 Marzo 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Venerdì, 05 Gennaio 2018 15:56

Meteo: dall'Epifania aumento delle nuvole e prime piogge

Meteo: dall'Epifania aumento delle nuvole e prime piogge
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Giorno dell’epifania con nuvolosità in aumento e prime piogge al nord-ovest: è effetto dell’avvicinarsi della perturbazione 5 di gennaio. La parte attiva della perturbazione investirà soprattutto il nord tra domenica e lunedì, provocando piogge intense al nord-ovest, dove arriveranno anche abbondanti nevicate ad alta quota: atteso oltre un metro di neve fresca.

Si intensificheranno i venti meridionali: mari molto mossi e temperature in ulteriore aumento al centro-sud. “Nel fine settimana – affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo – la formazione di un vortice di bassa pressione sulla Spagna spingerà sul nostro Paese delle correnti umide e tiepide. I venti di Scirocco in decisa intensificazione, specie nella giornata di domenica, porteranno un clima primaverile al Centro-Sud, dove le temperature massime si manterranno in alcune zone vicine ai 20 gradi e localmente anche superiori. Questi stessi venti umidi però daranno luogo alla formazione di nubi anche compatte in gran parte del Nord e sul medio Tirreno, con piogge e nevicate in montagna soprattutto al Nord-Ovest, anche di forte intensità domenica." 

"Lunedì, con l’arrivo della parte attiva della perturbazione numero 5 di gennaio, al Nord e sulla Toscana è previsto un ulteriore peggioramento, con notevoli accumuli di pioggia sul Piemonte occidentale e nel Ponente Ligure e nevicate molto abbondanti sulle Alpi occidentali.”

PREVISIONI PER SABATO

Sarà un’Epifania di bel tempo, con cielo sereno o poco nuvoloso, sul medio versante Adriatico, al Sud e nelle Isole, ma con nubi in aumento di sera in Sicilia. Nuvoloso nel resto del Paese, con nubi compatte in gran parte del Nord; piogge sparse al Nord-Ovest e in Toscana, più isolate su Friuli-Venezia Giulia e Lazio. Nevicate sulle Alpi occidentali e lombarde oltre 1400-1600 metri. Temperature minime in rialzo al Nord, in lieve calo al Sud; massime in diminuzione al Nord-Ovest e ovunque superiori alla norma. Venti moderati meridionali in tutti i mari.  

PREVISIONI PER DOMENICA

Maltempo all’estremo Nord-Ovest, con piogge e rovesci anche forti in Piemonte e Liguria, con possibili temporali nel Ponente; intense nevicate sulle Alpi piemontesi. Qualche pioggia anche su Lombardia e Triveneto. Ampie schiarite al Centro-Sud, ma con nubi in aumento dal pomeriggio nelle zone ioniche. Nebbia al mattino in Romagna. Temperature molto miti. Ventoso per venti di Scirocco, con mari molto mossi o agitati. Venti da est in Val padana.

TENDENZAPER I PROSSIMI GIORNI

Quella di lunedì sarà una giornata critica all’estremo Nord-Ovest, dove le precipitazioni saranno ancora abbondanti. Le nevicate continueranno a essere copiose ad alta quota: tra domenica e lunedì, sui settori occidentali dell’arco alpino, si attendono accumuli di oltre un metro di neve fresca.  Le piogge si faranno più intense anche sul Triveneto e si estenderanno sulla Toscana. I venti di scirocco saranno ancora molto intensi, con raffiche fino a 60-70 km orari, e al largo nel Tirreno si svilupperanno onde fino a 4 metri: nelle zone ioniche ci sarà il rischio di mareggiate. Martedì si attenueranno probabilmente i fenomeni sul Nord. Le regioni del Centro Italia, invece, saranno raggiunte da piogge sparse.

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"