30 Marzo 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 23 Ottobre 2018 14:45

X Factor: dopo le polemiche finalmente cominciano gli spettacoli dal vivo

X Factor: dopo le polemiche finalmente cominciano gli spettacoli dal vivo
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Partirà  giovedì 25 ottobre, con inizio alle 21.15, sulla piattatorma televisva Sky Uno, la fase live della 12ma edizione del format "X Factor".

Saranno 12 i concorrenti che si giocheranno i 4 posti disponibili per arrivare alla finale che si svolgerà al Mediolanum Forum ad Assago e saranno equamente suddivisi tra i giudici Fedez, Manuel Agnelli, Mara Maionchi e l'esordiente Lodovico Guenzi, che prende il posto di Asia Argento, estromessa dal format a seguito delle recenti vicende di cronaca che l'hanno travolta.

La new entry è quindi Lodovico Guenzi, frontman della formazione rivelazione dell'ultimo Festival di sanremo Lo Stato Sociale, band che cantava "Nasci rockstar, muori giudice ad un talent show". E Guenzi risponde in questo modo a chi gli critica l'apparente incoerenza tra il suo passato 'indie' e il nuovo presente: "Ho cambiato idea su tante cose della vita e non me ne sono pentito. Questa volta è una delle poche occasioni in cui non ho cambiato idea. Ho passato una settimana a Sanremo a ripetere 'Competitions are for horses, not for artists', ed ero dentro a una gara. E' la mia maniera di interpretare una gara".

Lodovico "Lodo" Guenzi, bolognese di 32 anni,  porterà al live le 3 band selezionate da Asia Argento: Bowland, Red Bricks Foundation e Seveso Casino Palace.

Tra i giudici al centro dell'attenzione quest'anno, Fedez, che a suo dire si trova nell'edizione per lui più complicata: "E' sicuramente l'anno più stimolante per me, il più difficile. Ho perso un concorrente durante gli home-visit, i bootcamp sono quelli andati peggio rispetto alle altre edizioni, ho avuto proprio una batosta a livello morale. In virtù di questo, mi sento molto più stimolato e motivato rispetto all'anno scorso".

A guidare gli le under donne sarà Manuel Agnelli, che cercherà di portare fino in fondo Luna, Martina e Sherol: "Sono molto giovani, vorrei che sfruttassero questo percorso per conoscere più musica e per imparare a fare anche altre cose, perché quelle che sanno già fare, le sanno fare molto bene".

Sempre con gli under, ma uomini, ci sarà Mara Maionchi: "Ho scelto questi ragazzi perché, tra quelli che ho sentito, mi davano la speranza di riuscire a fare qualcosa di particolare. Però sono cauta, perché in questo mestiere devi rimanere tranquillo finché non sei primo in classifica. E quando lo sei devi iniziare ad aver paura, perché puoi solo scendere".

Novità della dodicesima edizione di X Factor saranno la direzione artistica di Simone Ferrari, 31enne, più giovane regista al mondo di una cerimonia olimpica ("Wondrous Wind", chiusura delle Olimpiadi d'Oriente), e la possibilità di interagire via social con i concorrenti. Tutti i protagonisti, infatti, potranno utilizzare il proprio profilo Instagram durante le otto settimane che porteranno alla finalissima di Assago: "Un buon modo per comunicare con il pubblico e farsi anche un po' di promozione", commenta Fedez.

Il rapper italiano per una sera svestirà i panni di giudice e si esibirà sul palco, così come faranno i Maneskin (secondi classificati della scorsa edizione), la Dark Polo Gang, i Subsonica, Enrico Nigiotti insieme a Gianna Nannini, Jonas Blue con Lyam Payn e ospiti internazionali come Sting e Shaggy.

E' una certezza di X Factor il presentatore, Alessandro Cattelan: "E' finito il 'precampionato', adesso i due minuti che i ragazzi avranno a disposizione diventeranno fondamentali per ognuno di loro, fin dalla prima puntata".

(fonte adnkronos)

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"