30 Marzo 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Venerdì, 14 Dicembre 2018 11:12

Dicembre il mese festoso per eccellenza

Dicembre il mese festoso per eccellenza
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Dicembre è cominciato già da qualche giorno, i mercatini sono già affollati di turisti ma anche di trentini. Non si disdegna una bella tazza di vin brulè, magari dopo una giornata di lavoro o la passeggiata del week end con famiglia al seguito.

Luminarie e nogozi addobbati per l'occasione per rendere magica l'atmosfera del Natale. Fa bella mostra di se davanti al monumento di Dante la tanto “discussa” ruota panoramica che ha avuto qualche problema tecnico, ma pare risolto.

Anche la fiera di S. Lucia ha avuto il suo momento di gloria in fatto di presenze, un po' meno pare per le vendite. Ma sarà nella settimana che precede il Natale la vera corsa al “regalo” più adatto per familiari o amici. Arriva il momento quindi dove, fra una via e l'altra si incontrano persone che non si vedono magari da chissà quanto tempo, e la frase “se non ci vediamo, tanti auguri a te e famiglia” diventa una regola.

Ma fra amici capita anche che la domanda seguente sia: “cosa fai l'ultimo dell'anno?” Eh, bella domanda; chi ama sciare spera nella replica dell'abbondante nevicata dell'85, prenotando in qualche bel rifugio montano, vicino alle piste. Ma chi invece ha la sfortuna di dover lavorare magari fino a sera? Niente paura, ci sono moltissime proposte per cenare in compagnia, senza esaurirsi ai fornelli.

Chiamalo Ciolda, chiamalo Binario Seventynine, il fatto è che tra i locali più conosciuti dai giovani (ma non solo) c’è proprio lui, uno dei luoghi dove il giorno continua a vivere anche nella notte, con diverse proposte musicali di vario genere e per tutti i gusti. La posizione è fantastica, sulle sponde del Lago di Caldonazzo, non troppo distante dalla città, quindi facilmente raggiungibile.

Il locale offre una zona bar elegante e moderna in stile cocktail, un ampio ristorante adatto anche per pranzi importanti, enoteca ben fornita per ogni occasione e infine spazio per le serate con eventi e musica con Dj.

Adatto a giovani e adulti, per feste o per serate tranquille, dai tanti locali si distingue per la movida invernale e estiva che accompagna le giornate passate al lago. Alcune cose qui non mancano mai: festa, compagnia e divertimento. Il tutto pianificato da Matteo Molinari, direttore artistico del Ciolda già da qualche anno.

Il programma per la serata che saluterà il 2018 per far spazio al nuovo anno, prevede il classico ed elegante cenone a partire dalle 20.00, solo ed esclusivamente su prenotazione e tassativamente entro il 20 dicembre, dato che i posti sono limitati.

In programma ovviamente c'è anche la serata danzante, anzi due, perché due sono le sale da ballo con due diverse situazioni musicali.
Nella sala 1 a ingresso libero a partire dalle 23.00 musica 360°, Revival, 80/90, Commerciale, ma si fa prima a scrivere selezione musicale a cura di Dj Pio Leonardelli che con le Drums di Armandino, tornano al Ciolda dopo un anno e mezzo di assenza ad animare la serata più festosa dell'anno.

Nella sala 2 invece toccherà a Dj Zazza aprire le danze. Dopo il brindisi di mezzanotte, la sala apre a tutti alle 00.30, sempre con ingresso libero, con la musica latina, quindi Salsa, Bachata e Reggaeton come non ci fosse un domani.

Eh sì, perché si ballerà fino alle 04.00 del mattino! Ma niente paura, per rifocillarvi e recuperare energie, alle 03.00 il locale offrirà la pasta per tutti. Tutte le informazioni le trovate sulla pagina FacebookBinario Seventynine Ciolda, sul menù del cenone e le modalità di prenotazione, un occhio di riguardo andrà a chi soffre di intolleranze alimentari, basterà comunicarlo all'atto della prenotazione.

La serata è in collaborazione con Matteo Molinari Eventi , il Carrozzone Eventi e Radio Italia Anni 60 TrentinoAltoAdige.

(cm)

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"