30 Marzo 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 23 Gennaio 2019 10:39

Meteo: oggi intensa perturbazione sul nostro Paese con maltempo inizialmente al centro sud e poi anche al nord

Meteo: oggi intensa perturbazione sul nostro Paese con maltempo inizialmente al centro sud e poi anche al nord
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Mercoledì intensa perturbazione sull’Italia: maltempo al centro-sud con neve a quote collinari  al centro e fino in pianura su alcuni settori del nord.

Attenzione a giovedì: prosegue il maltempo con venti forti al centro-sud. Raffiche anche intorno ai 100 km/h e onde alte 5-6 metri. Venerdì le precipitazioni insisteranno sul medio adriatico e al sud con forti venti settentrionali, specie sulle isole. 

La perturbazione numero 9 del mese, in arrivo dalla Francia, mercoledì porterà nevicate fino a quote di pianura al Nord e nuove piogge al Centro-Sud, dove la neve in generale rimarrà confinata alle zone montuose. Le correnti fredde che seguono la perturbazione- spiegano i meteorologi- per contrasto con le tiepide acque del Mediterraneo, favoriranno poi la formazione di un vortice depressionario che, scivolando lungo il Tirreno dalla Sardegna fino alla Sicilia, darà luogo a una marcata fase di maltempo al Centro-Sud giovedì e venerdì con venti intensi, mentre al Nord la situazione migliorerà rapidamente. Attenzione: giovedì il vento al Centro-Sud potrà in molti casi raggiungere e superare i 100 km/h, con onde del mare fino a 5-6 metri”.

PREVISIONI PER MERCOLEDÌ

Mercoledì giornata nel complesso nuvolosa o molto nuvolosa. Nel corso del giorno neve fino a quote di pianura su Piemonte centro-meridionale e a quote molto basse in tutta la Liguria. Le deboli nevicate in atto al Nord-Est si esauriranno nel corso della giornata. Nel pomeriggio tempo in peggioramento sulle regioni centrali tirreniche con piogge e rovesci più frequenti tra alto Lazio e bassa Toscana. Al Centro neve al di sopra dei 500-700 metri. Al Sud qualche rovescio isolato sulla Campania. Rovesci e possibili temporali sull’ovest della Sicilia e della Sardegna. La sera maltempo in tutta la Sardegna con neve fino 800 metri circa. Nevicate anche in pianura sull’Emilia e piogge sulla costa romagnola. Temperature massime in calo, e poco sopra lo zero, al Nord; in calo anche al Sud e nelle Isole. Valori in lieve rialzo al Centro. La nostra previsione per mercoledì ha un Indice di Affidabilità medio-basso in tutta Italia (IdA pari a 70).

PREVISIONI PER GIOVEDÌ

Giovedì graduali schiarite al Nord: qualche fenomeno residuo sulla Romagna. Molte nuvole sul resto d’Italia: piogge sparse su regioni centrali adriatiche, Lazio centro-meridionale. Piogge e rovesci sparsi al Sud e Isole. Nevicate fino a 700 metri circa sulla dorsale appenninica centrale e in Sardegna, al di sopra di 700-1000 metri al Sud e in Sicilia. Temperature in rialzo al Centro-Nord. Venti forti da nord e da nord-est attorno all’alto Adriatico, in Liguria, sulla Toscana e in Sardegna. Venti da moderati a forti meridionali all’estremo Sud e sul mar Ionio.

PREVISIONI PER VENERDÌ

Sereno o poco nuvoloso al Nord, in Toscana e sulle coste laziali. Molte nubi nel resto d’Italia con piogge e rovesci al Sud e nella Sicilia settentrionale, più isolate possibili anche sulle regioni centrali adriatiche. Neve fino a 300-400 metri su Marche e Abruzzo, tra 800-1000 metri su Appennino meridionale e Sicilia. Temperature massime in calo al Sud peninsulare, venti settentrionali anche intensi al Centro-Sud e sulle Isole; ventoso anche su Alpi e alto Adriatico. 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"