12 Dicembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Venerdì, 14 Giugno 2019 14:21

Trentino 2060: pensare il presente, immaginare il futuro.

Trentino 2060: pensare il presente, immaginare il futuro.
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Dal 20 giugno al 26 luglio 2019 in Valsugana orientale si svolgerà il progetto Trentino 2060, un ciclo di conferenze che vede la partecipazione di relatori del calibro di Ernesto Galli della Loggia, Nando Pagnoncelli, Achille Varzi e molti altri.

Questa mattina in Provincia la presentazione del programma. Il progetto è promosso dall' associazione culturale AGORÀ, in collaborazione con la Fondazione Alcide Degasperi, la Comunità di Valle Valsugana e Tesino, il Piano Giovani di Zona. 

A prendere la parola sono stati il dirigente dell'Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili Luciano Malfer, che ha portato i saluti dell'assessore alla cultura Mirko Bisesti, il presidente e il vicepresidente dell'associazione AgGORA' Davide Battisti e Zeus Fiorese, la vicepresidente della Comunità Valsugana e Tesino Giuliana Gilli e il presidente della Fondazione trentina Alcide Degasperi Marco Odorizzi. Nei loro interventi, tutto l'entusiasmo per il varo di una splendida iniziativa, nata dal basso, in particolare da giovani che pur essendo impegnati negli studi universitari e nella costruzione del loro futuro, guardano con attenzione ed affetto al proprio territorio.

L'idea di fondo è che la partecipazione delle nuove generazioni alla vita delle proprie comunità debba essere sostenuta da una progettualità culturale robusta. Nasce da qui l'idea di un progetto come questo, che tocca temi molto importanti, come il pensieri critico, l'intelligenza artificiale, il divario fra realtà e sua percezione, ma anche il futuro dell'Autonomia e naturalmente del Trentino. L'intento è quello di fornire strumenti, stimolare il dibattito, creare discussione. Un progetto di qualità, insomma, che mette assieme attori diversi, e soprattutto un progetto che guarda avanti. Perché, per usare le parole di Alcide Degasperi, "l’età dell’oro è sempre nel futuro. Ma bisogna costruirla".

 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE FOCUS REGIONE

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"