6 Dicembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 17 Ottobre 2019 09:00

Associazione culturale Aria: "La scuola va a teatro", il programma

Associazione culturale Aria: "La scuola va a teatro", il programma
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Nell'anno scolastico 2019-2020 l'Associazione Culturale Aria ripropone un percorso di avvicinamento al teatro – la scuola va a teatro – rivolto ai bambini e ai ragazzi delle scuole dell’Alta Valsugana e delle comunità limitrofe.
Lo scopo è quello di avvicinare le nuove generazioni al linguaggio teatrale, sostenendo lo sviluppo dello spirito critico e stimolando la curiosità verso questa forma espressiva. Le rappresentazioni dal vivo, e il teatro in particolare, permettono di confrontarsi con le proprie emozioni e di sviluppare la propria capacità empatica, di ascolto e dialogo, aumentando le possibilità di socializzazione e le proprie competenze.
 
Le tipologie degli interventi riguardano: spettacoli teatrali, i cui contenuti affrontano questioni rispetto alle quali bambini e ragazzi cominciano a porsi domande relative alle loro esperienze di vita; laboratori teatrali, per accostare i ragazzi alla grammatica del teatro con lo scopo di consentire agli alunni di mettersi in gioco e scoprire le proprie e le altrui potenzialità espressive, attraverso le forme che il linguaggio teatrale offre; visite guidate al teatro, per conoscere tutto quello che c’è “dietro le quinte” allo scopo di cogliere la complessità degli elementi strutturali, tecnici, scenici che consentono di arrivare al prodotto finale e di apprezzare i diversi ruoli svolti dai vari soggetti.
 
La collaborazione con il CTA – Consorzio Trentino Autonoleggiatori garantisce il trasporto dei ragazzi dalle scuole dell’Alta Valsugana alle varie strutture teatrali a prezzo agevolato. La Comunità Alta Valsugana e Bersntol contribuisce alla realizzazione delle proposte rivolte alle scuole dell’Alta Valsugana.
Grazie all’intervento della Fondazione Caritro, nell’anno scolastico 2019-2020 ariaTeatro propone anche il progetto “Oltre il conflitto - percorsi teatrali per costruire nuove relazioni” in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Pergine 1 di Pergine Valsugana, l’Istituto Comprensivo di Vigolo Vattaro e l’Istituto d’Istruzione Marie Curie di Pergine Valsugana.
 
Il progetto consiste nella visione di cinque spettacoli di diversi generi teatrali affiancati da quattro percorsi laboratoriali con esperti del settore e un incontro di approfondimento con l’attrice Chiara Benedetti, tutti legati al tema del conflitto declinato sotto vari aspetti: il conflitto dell’uomo alle prese con desideri contrastanti, il conflitto relazionale, il conflitto generazionale e quello sociale. Il linguaggio teatrale diventa così uno strumento per offrire ai giovani spazi di pensiero e di esperienza che diano loro modo di esplorare la natura stessa dei conflitti, le diverse modalità con cui si esprimono e i possibili percorsi di superamento.
 
Nell'anno scolastico 2019-2020 l'Associazione Culturale Aria propone 16 spettacoli e un film in 9 comuni del Trentino per un totale di 28 date. Nell'anno scolastico 2018-2019 abbiamo coinvolto un totale di 6.200 bambini e ragazzi che hanno preso parte ai progetti laboratoriali, alle visite guidate e agli spettacoli teatrali.
 
Di seguito gli spettacoli proposti da ariaTeatro per l'anno scolastico 2019-2020:
La bottega dell’aria
produzione Finisterrae Teatri
di e con Camilla da Vico e Giacomo Anderle
regia e drammaturgia Giacomo Anderle
HollaHop (Frau Holle)
produzione Theater im Hof
con Gernot Nagelschmied
spettacolo di teatro di figura in lingua tedesca
 
I tre porcellini
produzione Fondazione Aida
spettacolo teatrale cantato
drammaturgia, canzoni e regia Massimo Lazzeri
con Riccardo Carbone, Fabio Slemer/Marta Boscaini e Matteo Mirandola
 
Hänsel e Gretel
produzione I Burattini di Luciano Gottardi
di e con Luciano Gottardi
 
Il pifferaio di Hamelin
produzione Teatrino dell’Erba Matta
regia Daniele Debernardi
di e con Daniele Debernardi
 
La storia del lupo Lulù
produzione ariaTeatro
drammaturgia di Klaus Saccardo
regia di Poyraz Turkay
con Andreapietro Anselmi e Klaus Saccardo
 
Cappuccetto rosso (progetto “Oltre il conflitto")
produzione Compagnia la luna nel letto / Associazione culturale Tra il dire e il fare in coproduzione con Teatri di Bari e Cooperativa Crest
con i danzatori della Compagnia EleinaD Claudia Cavalli, Erica Di Carlo, Francesco Lacatena, Marco Curci, Roberto Vitelli
drammaturgia, regia, scene e luci Michelangelo Campanale
coreografie Vito Cassano
 
La repubblica dei bambini (progetto “Oltre il conflitto")
produzione Teatro delle Briciole nell’ambito del cantiere Nuovi sguardi per un pubblico giovane
regia Sara Bonaventura, Iacopo Braca, Claudio Cirri, Daniele Villa | Sotterraneo
con Daniele Bonaiuti e Chiara Renzi
 
Astolfo sulla luna
produzione Fondazione Luzzati - Teatro della Tosse
testo e regia Emanuele Conte
con Graziano Sirressi
 
Le nozze di Figaro
produzione Amici della lirica Giacomo Puccini
“Nozze di Figaro” è un opera buffa scritta da Wolfgang Amadeus Mozart frutto della collaborazione del genio di Salisburgo con il librettista italiano Lorenzo Da Ponte.
 
Twelfth Night – ovvero la Notte più magica
produzione Teatro delle Garberie e ariaTeatro
in collaborazione con Associazione Nice To Meet You
liberamente ispirato a “Twelfth Night” di William Shakespeare
regia Giuseppe Amato
con Jennifer Miller
musiche Candirù
 
Moon Amour (progetto “Oltre il conflitto")
produzione ariaTeatro e Compagnia dei Somari
di Klaus Saccardo, Soledad Rivas e Alessio Kogoj
con Klaus Saccardo e Chiara Benedetti
U Parrinu - La mia storia con Padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia
di e con Christian Di Domenico
 
I.A. Nessuno mi ama offline (progetto “Oltre il conflitto")
produzione ariaTeatro, Teatro delle Garberie e Teatro Carta
di e con Klaus Saccardo
musiche di Iacopo Candela
illustrazioni di Giorgia Pallaoro
 
The Hate Destroyer
film per la Giornata della Memoria
di Vincenzo Caruso
documentario - 2017, 52 minuti
in versione originale con sottotitoli in italiano
 
Kebab (progetto “Oltre il conflitto")
produzione ariaTeatro
di Gianina Carbonariu
regia Riccardo Bellandi
con Chiara Benedetti, Andreapietro Anselmi, Daniele Ronco
 
I laboratori del progetto “Oltre il conflitto - percorsi teatrali per costruire nuove relazioni” saranno i seguenti:
Laboratorio in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Pergine 1: laboratorio di manualità espressiva con due classi della scuola primaria di Sant'Orsola condotto dalle scenografe Nadezdha Simeonova e Michela Cannoletta per permettere ai bambini di analizzare il conflitto attraverso l'uso di diversi materiali, colori e tecniche. A fine percorso gli alunni saranno spettattori di "La repubblica dei bambini" accostandosi al tema del conflitto socio-politico.
 
Laboratorio in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Pergine 1: laboratorio di danza con due classi della scuola primaria di Sant'Orsola condotto dalle danzatrici Elisa Libardi e Maria Pia di Mauro dell'Associazione Danzamania con alcuni interventi mirati di un esperto musicale per approfondire il tema del conflitto attraverso il movimento corporeo. A fine percorso gli alunni saranno spettattori di "Cappuccetto rosso" per analizzare il conflitto attraverso gli occhi della fiaba.
 
Laboratorio in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Vigolo Vattaro: laboratorio di animazione corporea con due classi della scuola secondaria di primo grado condotto dall'attore Klaus Saccardo per sperimentare il conflitto attraverso l'azione teatrale. Al termine del laboratorio gli studenti vedranno lo spettacolo "Moon Amour" per riflettere sul tema del conflitto relazionale.
 
Laboratorio in collaborazione con l'Istituto d’Istruzione Marie Curie di Pergine: laboratorio d’improvvisazione musicale con tre classi dell’Istituto a cura di Azione_Improvvisa Ensemble per sperimentare il conflitto attraverso il suono. A fine percorso gli alunni saranno spettattori di “I.A. Nessuno mi ama offline” per riflettere sul tema della dipendenza da internet e delle nuove tecnologie e sui conflitti che ne derivano, conflitti generazionali ma anche conflitti con se stessi e con i propri coetanei.
 
Incontri d’introduzione allo spettacolo “Kebab” condotti dall’attrice Chiara Benedetti per la classi 4° e 5° degli istituti secondari di secondo grado che andranno ad approfondire i conflitti presenti tra i personaggi che animano l’intera rappresentazione. La visione dello spettacolo permetterà agli studenti di osservare il conflitto attraverso una storia di violenza di genere.
 
Per ultimo si proseguirà nella realizzazione delle visite alla struttura teatrale da parte dei bambini e ragazzi dei vari ordini di scuola.
I materiali possono essere chiesti a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
(cm)
 
 
 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE FOCUS REGIONE

 
 
Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"