15 Dicembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Venerdì, 29 Novembre 2019 10:22

Aquila Basket sostiene la campagna #Iomivaccino

Aquila Basket sostiene la campagna #Iomivaccino
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Ambulatori di Apss aperti anche a dicembre per la vaccinazione antinfluenzale. Si rinnova il sostegno dell’Aquila Basket alle attività di prevenzione e sensibilizzazione di Apss sull’importanza delle vaccinazioni
Dopo aver fatto da testimonial per il lancio del portale www.vaccinarsintrentino.org, la Dolomiti Energia Basket Trentino scende in campo anche per la campagna di vaccinazione antinfluenzale #iomivaccino, nella convinzione che vaccinarsi sia il metodo più sicuro ed efficace per evitare l’influenza, una malattia infettiva che può avere anche conseguenze gravi per la salute.
 
Proseguono intanto le vaccinazioni antinfluenzali negli ambulatori dei medici di famiglia e negli ambulatori vaccinali dell’Azienda sanitaria, che saranno aperti al pubblico anche a dicembre e procede anche la somministrazione del vaccino agli operatori sanitari dell’Apss, considerati tra le categorie a maggior rischio sia di contrarre l’influenza, sia di trasmetterla ai pazienti.
 
Per incentivare la vaccinazione degli operatori sanitari è nata anche l’idea di un ‘premio’ per le Unità operative di Apss che raggiungeranno le coperture vaccinali più alte. Le rilevazioni sulle coperture saranno effettuate dopo il 31 dicembre, quindi fino a quella data è possibile contribuire alla buona performance della propria Unità operativa.
 
Oltre ad una targa celebrativa di ‘Vaccinarsintrentino’ sono in palio dei ‘bonus’ per la formazione da utilizzare per un workshop interno o per una site visitin strutture di eccellenza.
I dati del Sistema di sorveglianza nazionale dell’influenza (Influnet) evidenziano come in Trentino non si sia ancora verificata un’epidemia influenzale. Apss ricorda che la vaccinazione antinfluenzale è importante, salva vite umane ed è efficace per ridurre il rischio di contrarre una malattia con conseguenze in alcuni casi molto gravi e invita le persone, soprattutto quelle a maggior rischio, a fare la vaccinazione dal proprio medico di famiglia o negli ambulatori dell’Azienda.
 
(cm)
 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE FOCUS REGIONE

 
Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"