4 Aprile 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 08 Gennaio 2020 10:55

Trento: violenta lite in famiglia, i Carabinieri arrestano il marito

Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Era da poco passata la mezzanotte quanto è giunta alla Centrale Operativa del Comando Carabinieri di via Barbacovi una richiesta di intervento a seguito di una lite familiare.

Immediato è stato l’intervento da parte di una pattuglia del Radiomobile della Compagnia di Trento, la quale, giunta presso una abitazione a Trento nord, poteva constatare l’avvenuta lite ed aggressione nei confronti di una donna da parte del proprio marito.

Sul posto venivano fatte affluire altre due pattuglie in supporto al fine di contenere la situazione, in considerazione  che gli animi si erano infiammati tra i genitori della donna ed appunto il genero, colpevole delle violenze.

Nello specifico, come accertato dai militari dell’Arma intervenuti, l’uomo 32 enne italiano, da tempo residente a Trento, colpiva con un violento pugno la propria consorte colpendola sullo zigomo, tentando poi di stringerle un cavo elettrico intorno al collo, senza riuscirvi.

La donna, nonostante l’aggressione violenta del consorte, riusciva a liberarsi e a contattare il 112 chiedendo aiuto, in un battibaleno i carabinieri sono arrivati sul posto, evitando forse anche il peggio.

Accompagnato presso gli uffici della Sezione Radiomobile, si appurava, ulteriormente, che l’uomo era già stato colpito dall’ammonimento orale da parte del Questore di Trento e, a termione delle operazioni di rito, veniva dichiarato in stato di arresto etrattenuto presso la camera di sicurezza del Provinciale Carabinieri  a disposizione dell'A.G.. La povera moglie, nella circostanza, riportava 7 gg. per contusione zigomatica sx.

Nella tarda mattinata veniva svolto il giudizio per direttissima con la convalida dell’arresto e la decisione del Giudice di sottoporre l’uomo agli arresti domiciliari presso un altro congiunto.

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE FOCUS REGIONE

 

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"