25 Aprile 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 07 Febbraio 2019 14:07

Bob Dylan: la regia del suo docu-film è affidata a Martin Scorsese

Bob Dylan: la regia del suo docu-film è affidata a Martin Scorsese
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Il Rolling Thunder Revue è il nome di uno dei tour musicali più leggendari di sempre. Tenutosi fra l'autunno del 1975 e la primavera del 1976 è stato capeggiato dal cantautore americano Bob Dylan, al secolo Robert Allen Zimmermann.

E quel tour sarà raccontato dal regista italo-americano Martin Scorsese, 76 anni, in un documentario che nei prossimi mesi sbarcherà sulla piattaforma Netflix.

L'annuncio, apparso su Variety, è stato accompagnato da una breve descrizione fornita al magazine dalla stessa piattoforma: "Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan story by Martin Scorsese cattura lo spirito inquieto e la musica gioiosa che Dylan ha suonato durante l’autunno di quell’anno. Rolling Thunder Revue è un’esperienza unica nel suo genere, dal maestro cineasta Martin Scorsese".

Martin Scorsese, regista della cosidetta New Holywood, che nel 2005 aveva già realizzato il monumentale documentario su Bob Dylan dal titolo No Direction Home, avrebbe intervistato negli ultimi anni diversi protagonisti di quella carovana itinerante di cui fecero parte, tra gli altri, Joan Baez, Roger McGuinn, Ramblin' Jack Elliott, T-Bone Burnett, Scarlett Rivera, Mick Ronson, Joni Mitchell oltre che il poeta americano Allen Ginsberg.

Non c'è ancora una data certa di uscita della pellicola, ma Neflix ha fatto sapere che i dettagli verranno forniti nelle prossime settimane anche se le prime indiscrezioni parlano di una possibile pubblicazione nella primavera di quest'anno.

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"