21 Luglio 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 04 Giugno 2019 13:57

Giampix torna in radio con il singolo "Se Credo Che": l'omaggio dell'artista senese a suo padre

Giampix torna in radio con il singolo "Se Credo Che": l'omaggio dell'artista senese a suo padre
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Dopo il lancio dell'album La Meta e del fortunato singolo omonimo, Vivamusic rilascia Se Credo Che, il nuovo singolo di Giampix dedicato a suo padre, recentemente venuto a mancare.

Il videoclip di "Se Credo Che", da oggi disponibile su youtube, è un collage fotografico dei quadri del padre di Giampix: amore e arte s'incontrano in questo singolo tutto nuovo, emotivamente forte e straordinariamente coinvolgente.

Giampix, nome d'arte del senese Gianpaolo Becchini: inizia a suonare la chitarra a quindici anni come autodidatta, si fa conoscere in seguito militando come dj nel circuito discoteche dell'hinterland toscano e successivamente approda verso il canto corale come tenore, attività che lo appassiona per circa dieci anni.

Dopo qualche anno di stop Giampix ricomincia a comporre e nel 2015 viene rilasciato il suo primo album "Blazing Sunrise", realizzato insieme a Leonardo Cincinelli - arrangiatore, pianista e produttore di stanza a Barcellona - e alla cantante spagnola Susana Torregrosa, in arte "Susu". Al progetto partecipano anche Giovanni De Rubertis, Stefano Tigli e Raffaele Raffaelli, coautori di alcuni brani.

Nel 2018 arrivano le firme con la label bolognese Vivamusic per la pubblicazione del suo secondo album "La Meta" realizzato con la collaborazione di Leonardo Cincinelli, del grande chitarrista Antonio Superpippo Gabellini (Killer Queen, Ivan Graziani, Piero Pelù, Jovanotti, Francesco Renga, Carmen Consoli), di Giovanni De Rubertis alle tastiere, di Stefano Tigli al basso e di Raffaele Raffaelli alla batteria.

(cm)

 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"