24 Agosto 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 06 Agosto 2019 10:21

6 agosto 1994: muore il grande Domenico Modugno

6 agosto 1994: muore il grande Domenico Modugno
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Domenico Modugno nasce a Polignano a Mare il 9 gennaio 1928 e muore a Lampedusa il 6 agosto 1994. E' stato un cantautore, chitarrista, attore, regista e politico italiano.
Considerato uno dei padri della canzone italiana e uno tra i più prolifici artisti in generale, avendo scritto e inciso circa 230 canzoni, interpretato 38 film per il cinema e 7 per la televisione, nonché recitato in 13 spettacoli teatrali e condotto alcuni programmi televisivi; ha inoltre vinto quattro Festival di Sanremo, nel primo dei quali, nel 1958, con Nel blu dipinto di blu, (di cui era anche autore, cosa che lo rende il primo cantautore in gara nella storia della manifestazione) universalmente nota anche come Volare e destinata a diventare una delle canzoni italiane più conosciute, se non la più conosciuta al mondo, tanto da vendere 800 000 copie in Italia e oltre 22 milioni nel mondo e dal quale ne derivò il soprannome di Mr. Volare.
 
Modugno è anche uno dei due cantanti italiani, insieme a Renato Carosone, ad aver venduto dischi all'epoca negli Stati Uniti senza inciderli in inglese. Nei suoi ultimi anni fu anche deputato e dirigente del Partito Radicale. È tra gli artisti italiani che hanno venduto più dischi, con oltre 70 milioni di copie.
 
Secondo i dati riportati dalla SIAE, Nel blu dipinto di blu è stata la canzone italiana più eseguita al mondo dal 1958 a oggi.
(fonte: wikipedia)
 
 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 
 
 
Leggi altri articoli della rubrica "Musica"