15 Novembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Lunedì, 26 Agosto 2019 10:32

Pink Floyd Night a Trento: Ernesto Assante e Gino Castaldo ci raccontano i Pink Floyd e il loro disco perfetto

Pink Floyd Night a Trento: Ernesto Assante e Gino Castaldo ci raccontano i Pink Floyd e il loro disco perfetto
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Stefano Leto


Ernesto Assante e Gino Castaldo sono due giornalisti e critici musicali del quotidiano La Repubblica. Hanno seguito le cronache musicali degli ultimi quattro decenni, intervistando i protagonisti, italiani e non, recensendo dischi, concerti e raduni epocali, anticipando le tendenze della scena nostrana e internazionale.

Venerdi 13 settembre alla Fly Music Arena ci sarà un incontro imperdibile per chi ama i Pink Floyd o semplicemente per chi vuole conoscere meglio una della band più amate di tutti i tempi, con una conferenza ed un ascolto integrale in quadrifonia di The Dark Side of The Moon, raccontata dai due grandi giornalisti Assante e Castaldo.

Infatti, presso la Fly Music Arena di Besenello (Trento) i due giornalisti saranno protagonisti di una conferenza spettacolo in cui racconteranno il mondo Pink Floyd, attraverso la loro pluriennale esperienza e con l'autorevolezza di chi, davvero, ha molto da dire a tale proposito. Durante la loro "lezione rock" Ernesto Assante e Gino Castaldo proporranno temi e personaggi della storia dei Floyd, ricostruiranno storie, racconteranno dischi, curiosità, aneddoti e testi, guideranno il pubblico nell’ascolto di un'opera che fa parte della storia della musica, ma anche della vita di noi tutti. Il format è sempre lo stesso: due ore di lezione ricche di canzoni memorabili e storie indimenticabili. 

Il momento clou di questo attesissimo incontro è rappresentato da "Pink Floyd in quadrifonia", un ascolto guidato di "The Dark Side of the Moon", capolavoro della musica rock che, grazie alla tecnologia quadrifonica, offrirà un viaggio, come mai ascoltato prima, in quello che da molti è definito il “disco perfetto”. (leggi l'articolo)

Il pubblico presenta alla Fly Music Arena sarà letteralmente circondato dalle note e dagli effetti acustici che rivoluzionarono la musica nei primi anni 70, in un’esperienza unica e totalmente coinvolgente. La lezione ripercorre, nelle sue due ore di durata, le trasformazioni e le composizioni, le difficoltà e le rinascite, le invenzioni, gli esperimenti e le mille vite di un gruppo leggendario.

Ma la già interessante proposta si arricchiste ulteriormente con una grande novità proposta all’interno della Fly Music Arena, cioè la possibilità di prenotare la cena servita al tavolo prima dello spettacolo, consentendo così, a chi prenota in anticipo, una postazione privilegiata con vista palco dalla quale si può godere la serata continuando a sorseggiare il proprio calice di vino o il proprio drink.

Per questa proposta è disponibile un Pacchetto Vip con ingresso più cena con posti limitati.  Le prenotazioni sono aperte dal 20 Agosto fino ad esaurimento posti. Maggiori info su evento e menù cena sul sito www.soundprojectitaly.it.

La serata farà da apripista all'attesissimo concerto dei Sound Project che si terrà sempre alla Fly Music Arena il giorno successivo, sabato 14 settembre. La band riminese, molto apprezzata ed amata dai trentini, ritorna infatti a Trento dopo i grandi successi del settembre 2016 (leggi l'articolo) e del febbraio 2018.

 

   Stefano Leto

 

 

Link e Info utili 

 

Per maggiori informazioni sull'evento: ‎+39 370 353 1173

Sito Web Sound Project

 

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"