14 Ottobre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 09 Ottobre 2019 09:48

Ilaria Pilar Patassini: "Luna in ariete" è il nuovo disco. Annunciate le date del tour.

Ilaria Pilar Patassini: "Luna in ariete" è il nuovo disco. Annunciate le date del tour.
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Annunciate le prime date del tour di Ilaria Pilar Patassini per presentare “Luna in Ariete”, il nuovo disco di inediti uscito il 27 settembre.

L'album, registrato in presa diretta in tre session live durante la gravidanza della cantante, vede la produzione artistica firmata dalla stessa autrice e da Federico Ferrandina, chitarrista e arrangiatore.

“Luna in Ariete” è il quarto album di inediti di Ilaria Pilar Patassini. A distanza di quattro anni dalla pubblicazione dell'ultimo disco, la cantante mette un punto e a capo e torna mettendo in luce la sua natura autoriale, con brani che vedono al centro una vocalità più asciutta, la parola e un suono narrante, crepuscolare e nudo.

La genitorialità è da sempre motivo di ispirazione per ogni artista che si trovi a passarci attraverso. Nel caso di Ilaria Pilar Patassini la maternità è arrivata quando già la registrazione dell'album era stata pianificata, la cantautrice ha deciso quindi di mettere la gravidanza all'interno del disco quale fil rouge di un percorso visivo che rende parte del progetto dell'album un vero e proprio concept.

La liricità è intima e tagliente, danzante e assertiva. Gli arrangiamenti vengono caratterizzati dalla presenza di tre fiati (corno, flicorno e trombone) e da echi di musica antica che si sposano alla canzone. I testi raccontano la dualità, la sospensione e le doppie identità come condizioni naturali di chi crea (“A metà”), l’acqua cheta dell’attesa (“Dorme la luce di ottobre”), la vocazione del ritorno e la maturità come acquisizione di giovinezza (“Eccomi” e “Luna in Ariete”), l’amore (“Nessun tempo si perde”), la maternità (“Il suono che fa l'Universo”), l'Italia e l'attualità (“La parte giusta del mondo” e “Alla Riscossa”).

L’album è stato anticipato dall’uscita del singolo A metà”, seguito daIl suono che fa l’Universo il cui videoclip è stato girato in parte nella splendida Grotta del Nettuno di Alghero e dal terzo estratto Nessun tempo si perde”.

BIO:
Ilaria Pilar Patassini
nasce a Roma da padre etrusco e madre nativa della foresta costaricense. Ha all’attivo tre album a suo nome “L’Amore è dove vivo” (Esordisco/Audioglobe 2015), “Sartoria Italiana Fuori Catalogo” (Esordisco/Egea 2011), “Femminile Singolare” (VCM/01, 2007) e svariati featuring discografici. Hanno scritto per lei e con lei Bungaro, Pacifico, Mauro Ermanno Giovanardi, Sandro Luporini, Franco Piana, Joe Barbieri, Tony Canto, lo scrittore Fabio Stassi

Di formazione randagia e accademica (diplomata in Conservatorio in Canto e Repertori Vocali da Camera) il suo percorso si intreccia da sempre con il jazz, la canzone d’autore e la parola. Ha collaborato tra gli altri con lo scrittore Fabio Stassi, Neri Marcoré, Gianluigi Trovesi, Jean-Louis Matinier, Dino e Franco Piana Jazz Orchestra, Tim Ries (Rolling Stones).

Dal 2014 collabora con il compositore e chitarrista Michael Occhipinti e al progetto italo-canadese Sicilian Jazz Project partecipando al disco "Muorica" che la vede ospite insieme al clarinettista Don Byron. Con l'ensemble ha svolto varie tournée fino ad arrivare a vedere il suo nome in cartellone alla Koerner Hall di Toronto.

Negli ultimi quattro anni ha svolto tournée in Italia e Canada calcando palchi importanti e prestigiosi club fra gli altri Auditorium Parco della Musica di Roma, Blue Note di Milano, Piccolo Regio e Salone del Libro di Torino, Festival La Grande Invasione e Teatro Cimarosa di Ivrea, Teatro Politeama Garibaldi di Palermo, Bravo Cafè di Bologna, Festival Leo Ferrè, Festival di Santa Fiora in Musica, ChamberFest (Ottawa), International Jazz Festival (Toronto), International Jazz Fest e The Cultch (Vancouver), Saskajazz e The Bassement (Saskatoon), Phi-Centre (Montreal) etc.

Dal 2005 al 2010 è stata vincitrice e finalista di molti concorsi nazionali e internazionali legati alla canzone d’autore e all’Intepretazione. In qualità di cantante-attrice è stata diretta da Giancarlo Nanni in “Le Trachinie”; Marco Mattolini in “Le sette chiavi delle Mille e una notte” e “Migrantes”; Luciano Melchionna in “Dignità Autonome di Prostituzione”; Laura de Strobel in “Canti di Terra, canti di Luna” e “Ero coi sensi ad ascoltare”; Giulio Costa per “Sartoria Italiana tour”; Aurelio Gatti in “Odisseo, delle donne e della tempesta”; Vinicio Marchioni per il videoclip “Cherchez la Femme”.

Dal 2015 è docente d’Interpretazione presso Officina Pasolini a Roma. Ha collaborato in qualità di autrice, speaker radiofonica e cantante con la Radio Svizzera Italiana (RSI) scrivendo e conducendo le trasmissioni “Anime Salve”, “Se io fossi un Angelo”, “Canzoni e Contorni” e nel 2015 è stata l’ospite musicale fissa della trasmissione “Beati Voi” condotta da Alessandro Sortino su TV2000.

Il nuovo disco esce il 27 settembre 2019. Sono stati estratti tre brani e altrettanti video, “A metà”, “Il suono che fa l’universo” e “Nessun tempo si perde”.


*SHOWCASE*

11 ottobre – Nuoro - Caffè Tettamanzi ore 21.00

12 ottobre – Macomer (NU) - Libreria Emmepi ore 19.00

17 ottobre – Alghero - Libreria Cyrano ore 20.30

18 ottobre – Cagliari - Libreria Ubik ore 19.00

22 ottobre – Sassari - Libreria Koinè ore 18.00

27 novembre – Milano - Liberia Verso ore 19.00 – NUOVA DATA

 

*CONCERTI*

25 ottobre – Aversa (CE) - Premio Bianca d'Aponte *ospite 

30 ottobre – Bologna - Teatro dell'ABC

07 dicembre – Treviso - Teatro del Pane

14 dicembre – Roma – Casa del Jazz

20 dicembre – Sassari - Teatro Civico

 
 
 
(gt)
 
 
 
 
PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE
Leggi altri articoli della rubrica "Musica"