3 Aprile 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 18 Febbraio 2020 09:30

Marjana Semkina: usciti l'album "Sleepwalking" e il video di "Still Life"

Marjana Semkina: usciti l'album "Sleepwalking" e il video di "Still Life"
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Dopo il successo avuto con quattro album molto apprezzati a nome Iamthemorning, la cantautrice Marjana Semkina pubblica oggi sull'inglese Kscope il suo affascinante album di debutto solista "Sleepwalking".

L'album segna l'inizio di un suo nuovo processo creativo.

Caratterizzata da una voce stratificata e unica, linee melodiche complesse e testi poetici con riferimenti letterari, la musica della Semkina è stata spesso paragonata con quella di Kate Bush. Il nuovo materiale attinge dal paesaggio sonoro degli Iamthemorning, miscelato a quello del mondo personale di Marjana; un'avvincente miscela di folk alternativo, pop, dramma, bellezza e testi emozionanti.

Marjana spiega la motivazione alla base dell'uscita di un album solista: "Non era mia intenzione attribuire un significato o un concetto profondo alla creazione di Sleepwalking. Il suo scopo era più personale e terapeutico, doveva solo aiutarmi a superare alcuni momenti bui e alla fine di quel periodo della mia vita mi sono ritrovata non solo rinnovata, ma con una collezione di canzoni che erano troppo personali per essere pubblicate con un nome diverso dal mio".

Continua: "Volevo usare Sleepwalking come un modo per tradurre le mie emozioni nel modo più sincero e raffinato. Nessun artificio, nessun filtro, solo pensiero creativo colto ed onesto del momento. La volontà di trasformare quei tempi bui e quei sentimenti molto forti, in pura energia creativa: qualcosa di bello, qualcosa che avesse uno scopo".

Sleepwalking è una miscela musicale simile al folk più oscuro di Aldous Harding, Marissa Nadler, Sumie e Florist. Per amplificare la sua visione in Sleepwalking, Marjana ha invitato il famoso tastierista, batterista e bassista Jordan Rudess (Dream Theater), Craig Blundell e Nick Beggs (Steven Wilson), così come l'Orchestra di San Pietroburgo "1703"e il collaboratore di vecchia data Vlad Avy.

Lo splendido artwork del disco è il riflesso dell'amore della Semkina per l'arte classica e unisce la fotografia con il movimento Vanitas del XVII secolo; "Sono una grande amante dell'arte classica e con questa copertina ho voluto creare una sorta di unità tra la fotografia e il movimento artistico Vanitas, un genere di still life painting. I dipinti di questo filone contengono solitamente collezioni di oggetti simbolici che fanno riferimento all'inevitabilità della morte e alla volubilità e vanità delle conquiste e dei piaceri terreni; esorta lo spettatore a considerare la mortalità, che è estremamente vicina alle origini di questo album".

Guarda il video di Still Life.

 

Contatti e ascolti:
Bandcamp
Patreon
Twitter
Instagram
Facebook
Kscope

 

 

(gt)

 

 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"