30 Marzo 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Lunedì, 10 Agosto 2015 08:55

Nina Zilli: il tour estivo procede alla grande

Nina Zilli: il tour estivo procede alla grande
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore


Dopo il successo nei teatri con “Frasi&fumo tour 2015”, proseguono per tutta l’estate gli appuntamenti live con Nina Zilli, che vedranno la vulcanica cantante piacentina impegnata da nord a sud sui palchi di tutta Italia.

Le date:

1 agosto Brindisi, Torre Regina Giovanna
11 agosto Diamante (Cs), Teatro dei Ruderi di Cirella
24 agosto Roccelletta di Borgia (Cz), Parco Scolacium
27 agosto Sanremo, Teatro Ariston
31 agosto Barletta, Fossato del Castello
10 dicembre Catania, Teatro Metropolitan
11 dicembre Palermo, Teatro Golden

Con la sua verve e raffinatezza indiscusse, il suo stile ibrido capace di spaziare da soul al blues, dal pop-rock al reggae, Nina Zilli è pronta a conquistare il pubblico dei concerti con le canzoni del nuovo disco e i suoi successi più amati, insieme a brani in cui si incontrano gli amori e i riferimenti musicali dell’artista: dal soul targato Atlantic e Motown, al blues, al jazz, fino all’incanto di Nina Simone e di Etta James.

Nina Zilli è un tornado, un vulcano, un’innamorata della musica che t’inchioda con le sue passioni e fantasie prima ancora che tu abbia il tempo di ascoltare una sola delle sue canzoni. Nina (Maria Chiara Fraschetta all’anagrafe) che viene da un paesino della Val Trebbia che ha lasciato presto per l’Irlanda, gli Stati Uniti, dovunque la spingevano i sogni e le fantasie. Nina che è partita dalla musica anni ‘70 per arrivare alla mia musica perfetta: la Motown, l’R&B della Stax, il soul, il pop rock dei primi ‘60, incrociato con amori italiani di Mina e Celentano giovani e con la Giamaica che le fa battere forte il cuore con reggae, rock steady e ska.

All’attivo tantissimi concerti sold out, due dischi di platino, tre d’oro, e tre partecipazioni a Sanremo: nel 2010 nella categoria Nuova Generazione con L’uomo che amava le donne - classificatosi al terzo posto e che vinse il Premio della critica “Mia Martini”, il Premio Sala Stampa Radio Tv e il Premio Assomusica per la Migliore esibizione live tra gli artisti in gara nella sezione giovani, nel 2012 con Per sempre, e nel 2015 Sola. Inoltre ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest con il brano L’Amore è femmina (Out of Love), ha vinto due Wind Music Awards, ed è stata candidata agli MTV Europe Music Awards e ai TRL Awards.

Vanta collaborazioni illustri con Mauro Pagani, Africa Unite, Franziska, Giuliano Palma, Fabrizio Bosso, J-Ax, fino alle canzoni prestate a film (il singolo “50mila” con Giuliano De Palma è stato scelto da Ferzan Ozpetek per il film Mine Vaganti), pubblicità e videogiochi culto come Pes (con i brani “50mila” e “L’inferno”).

Cantante, e donna di spettacolo a tutto tondo, è protagonista anche in radio e tv: nel 2011 conduce il programma Stay Soul su Rai Radio Due, mentre in tv, dopo alcune esperienze come vee-jay, è co-conduttruice nello show Panariello non esiste su Canale 5, presenta la prima edizione degli MTV Hip Hop Awards su MTV, e da marzo 2015 è su SKY Uno nella giuria di Italia's Got Talent insieme a Luciana Littizzetto, Claudio Bisio, Frank Matano.

Il 12 febbraio ha pubblicato per Universal Music, il suo terzo album in studio “Frasi&Fumo”: il disco prodotto da uno dei più grandi musicisti e produttori italiani, Mauro Pagani e dalla stessa Nina Zilli, contiene il singolo sanremese Sola.

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"