19 Novembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 16 Maggio 2017 11:45

Led Zeppelin: la storia dell' eremita nel loro quarto disco

Led Zeppelin: la storia dell' eremita nel loro quarto disco
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Stefano Leto


I Led Zeppelin sono una del rock band più amate e apprezzate da sempre. Fondata nel 1968, la band ha praticamente dato vita al genere hard rock e la sua musica trae spunto dal blues, dal rock e dal rock and roll.

Gli Zeppelin si sono sciolti nel 1980, alla morte del batterista John "bonzo" Bonham, avvenuta il 25 settembre 1980 nella villa di Jimmy Page a Windsor. Quella sera Bonham bene più del solito e viene quindi messo in una stanza a dormire e a riprendersi. L'uomo muore soffocato dal suo stesso vomito nella notte.

"Desideriamo rendere noto che la perdita del nostro caro amico e il profondo senso di rispetto che nutriamo verso la sua famiglia ci hanno portato a decidere — in piena armonia tra noi e il nostro manager — che non possiamo più continuare come eravamo."

 

Come per tutte le rock band che si rispettino, anche intorno al "mondo Zeppelin" sono da sempre circolate alcune notizie che generalmente vengono classificate come "leggende metropolitane".

Oggi parliamo di uno dei loro dischi più rappresentativi: Led Zeppelin IV. Si tratta del loro quarto album e viene pubblicato l'8 novembre 1971 e vende, negli anni, oltre 35 milioni di copie.

La copertina del disco è considerata una delle più sofisticate mai pubblicate dagli Zeppelin e raffigura un contadino anziano che trasporta sulle spalle una voluminosa fascina di legna.  

Sul lato interno della copertina del disco  vi è la figura di un "eremita"  che è stata spesso associata ad alcuni  personaggi della saga "Il Signore Degli Anelli", da sempre notoriamente amata dai Led Zeppelin, al punto che vengono citati "Mordor" e "Gollum" nella canzone "Ramble On" del 1969.

Questa rappresentazione è una "leggenda metropolitana" in quanto, nella realtà dei fatti, la figura dell Eremita rappresenta una carta dei tarocchi ed inoltre Page nel 1976 interpreta un eremita in una sequenza fantasy del film "The Song Remains The Same".

Ma non si tratta dell'unico aneddoto simpatico, anche se non veritiero, che ruota intorno ai Led Zeppelin. Nei prossimi giorni ve ne racconteremo altri.

Stay Tuned !

 

Stefano Leto - Onda Musicale

 

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"