22 Agosto 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Domenica, 10 Febbraio 2019 11:45

Sanremo 2019: il vincitore è Mahmood ma Ultimo non la prende bene

Sanremo 2019: il vincitore è Mahmood ma Ultimo non la prende bene
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


L'edizione 20119 del Festival di Sanremo è stata vinto dal cantante italo-egiziano Mahmood, con la canzone “Soldi”. Mahmood ha sconfitto in finale Ultimo, che nel 2018 aveva vinto nella sezione “Nuove proposte” e Il Volo, che nel 2015 aveva vinto con "Grande Amore".

Mahmood, al secolo Alessandro Mahmoud, è nato a Milano il 12 settembre 1992 da madre italiana e padre egiziano e la sua carriera musicale è cominciata nel 2012, con la sua partecipazione alla sesta edizione di X-Factor, da cui però viene eliminato alla terza puntata. Mahmood ha vinto il Festival grazie al voto della giuria. Infatti, il cantante più votato con il televoto – fra i tre arrivati alla finale – era  stato Ultimo (46,5 per cento dei voti), seguito da Il Volo (39,4 per cento dei voti).

Nel 2017 Mahmood ha collaborato con il rapper e produttore Fabri Fibra (Fabrizio Tarducci) al singolo “Luna” e nel 2018 è stato tra gli autori di “Sobrio” e di “Nero Bali”, due canzoni registrate dalla cantante Elodie e dal rapper Guè Pequeno. È piuttosto complicato definire la musica di Mahmood ed assegnarla a d un unico genere musicale, anche se, a detta di molti, il suo appare uno stile più vicine al pop che non all' hIp hop. 

Mahmood, in una recente intervista alla rivista  Rolling Stone ha affermato che gli artisti che lo hanno ispirato maggiormente sono Beyoncé, Travis Scott e Frank Ocean, ma che ama ascoltare a anche la musica italiana. Lo scorso dicembre è stato uno dei due vincitori di Sanremo Giovani (a cui aveva già partecipato nel 2016) ottenendo di diritto l’accesso a questa edizione del Festival di Sanremo.

Da segnalare anche il disappunto di Ultimo, al secolo Niccolò Moriconi, vincitore lo scorso anno per la categoria Nuove proposte. Queste le sue parole: "Io non ho mai avuto la pretesa di venire qui e vincere, a differenza di quello che avete detto voi: tirandomela. Io mi sono grattato, ma non è servita a niente. La mia vittoria e quella di tanti altri artisti è sicuramente dopo il festival. La mia vittoria sono i live, la gente che mi vuole, che si riconosce in quello che scrivo."

Tuttavia, alcuni giornalisti rumoreggiano per le sue parole "sono contento che abbia vinto il ragazzo Mahmood", e per avere definito "il ragazzo Mahmood". Ultimo, 23 anni, romano, reagisce in questo: "Che ho detto? Ho detto 'ragazzo', come dovevo dire, 'l'uomo Mahmood'? Sapete che cos'è che non mi sta bene? - dice rivolgendosi ai giornalisti - che voi avete solo questa settimana per sentirvi importanti, e rompete il c..."

In seguito aggiunge: "Tutti gli artisti che vengono hanno un'idea ben precisa. Se non riesco a raggiungere quella cosa non sono soddisfatto. Non ce l'ho con nessuno, ce l'ho con me stesso. Non sono incazzato, semplicemente io punto all'eccellente".

Qualcuno gli fa notare che il Ministro Salvini ha twittato "Io tifavo Ultimo" e lui precisa "se piaccio a lui, a un dentista, a un muratore, non mi cambia nulla."

 

Questi gli altri premi assegnati dalle giurie:

Il Premio della Critica Mia Martini e il premio Lucio Dalla sono stati vinti da Daniele Silvestri con la canzone “Argentovivo”.

Il premio Sergio Endrigo alla miglior interpretazione è stato vinto da Simone Cristicchi con “Abbi cura di me”.

Il premio Sergio Bardotti per il miglior testo assegnato è stato vinto da Daniele Silvestri con “Argentovivo”.

il premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale è stato vinto da Simone Cristicchi con “Abbi cura di me”.

il premio TIMmusic, assegnato alla canzone più ascoltata su TIMmusic è andato ad Ultimo con "I Tuoi Particolari".

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Oggi in primo piano"