24 Agosto 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 08 Agosto 2019 06:45

Dimmi che chitarra suoni e ti dirò chi sei

Dimmi che chitarra suoni e ti dirò chi sei
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Stefano Leto


Molti dei più grandi chitarristi di ogni tempo hanno una o più chitarre alle quali sono particolarmente affezionati, magari da anni di tour e da ore e ore in sala di registrazione.

In alcuni casi essi sono diventati "una cosa sola" con la loro chitarra, al punto da identificarsi immediatamente l'uno con l'altra. Di seguito l'elenco di alcuni chitarristi con le "loro" chitarre. 

 

Carlos Santana

Soprannominato "The Pope" il grande chitarrista messicano utilizza chitarre PRS Santana MD. Naturalmente anche lui, come ogni grande chitarrista, ha moltissime chitarre di molteplici marche.

 

Muddy Waters

Il "signore del blues" è stato uno dei chitarristi più rappresentativi di sempre. (leggi l'articolo) All'inizio suonava una Gibson L5 per poi passare alla Gibson Les Paul con pickup P90. In seguito è passato alla Fender Telecaster che ha prodotto un modello Muddy Waters Signature.

 

Ace Frehley (Kiss)

Il chitarrista dei Kiss ha un suo modello di chitarra personale: la Washburn Ace Frehley

 

Angus Young (AC/DC) 

Ecco uno degli esempi più consolidati di ogni tempo. Il chitarrista australiano usa infatti da sempre una Gibson SG "Diavoletto.

 

BB King 

Forse il chitarrista più famoso (almeno nel blues) di ogni tempo, scomparso il 14 maggio 2015 (leggi l'articolo). Da sempre associato alla sua Gibson BB King "Lucille".

 

Billie Joe Armstrong (Green Day)

La chitarra preferita dal leader dei Green Day è una Fender Stratocaster verde acqua con battipenna bianco. Compare nel video di Basket Case. (guardalo a questo link)

 

Bo Diddley 

Altra icona del blues. Con la sua inconfondibile e bizzarra chitarra rettangolare custom con manico Gretsch, battezzata "The Twang Machine".

 

Brian May (Queen)

Brian e suo padre costruirono da soli la Red Special, chitarra utilizzata nelle registrazioni degli album con i Queen e nei live per oltre 30 anni. Gran parte del legno utilizzato proveniva da un caminetto presente in una casa vicino a dove viveva con la sua famiglia. 

 

Stevie Ray Vaughan.

Uno dei più grandi di sempre, scomparso tragicamente e troppo prematuramente. Impossibile non associarlo alla sua Fender Stratocater Sunburst con manico in palissandro e con la leva del tremolo in alto. Altre chitarra da lui utilizzate sono visibili a questo LINK.

 

Chuck Berry

il padre de Rock 'N Roll preferiva la sua Gibson ES335 del 1959, la stessa utilizzata anche da M.J. Fox nella celebre scena del film "Ritorno al futuro". (guarda la scena a questo link)

 

David Gilmour 

Il chitarrista dei Pink Floyd David Gilmour è da sempre associato alla sua Fender Black Strat (leggi l'articolo) che usa ormai da decenni sia in studio che in concerto. Recentemente ha venduto all'asta moltissime delle sue chitarre per scopo benefico. (leggi l'articolo)

 

Bruce Springsteen

The Boss e la sua Fender Telecaster. Un binomio perfetto. Da sempre.

 

Steve Lukather (Toto)

Il grande ex turnista americano (leggi l'articolo) ha usato molte chitarre, fra le quali Fender e Gibson. Attualmente usa chitarre Valley Arts.
 

 

Eddie Van Halen

Eddie Van Halen, considerato da molti esperti del settore uno dei migliori chitarristi di sempre è imprescindibile dalla sua Frankenstrat, in seguito prodotta in serie dalla Kramer. (leggi l'articolo)

 

Rory Gallagher

Il bluesman irlandese con la camicia a scacchi ha sempre utilizzato una Fender Stratocater Sunburst con manco in palissando e molto rovinata. Una volto gli fu rubata e ritrovata dopo qualche settimana abbandonata in un fosso. Lui ha voluto lasciarla nelle stesse condizioni.

 

Eric Clapton

"Slow Hand"  ha usato e usa una grande varietà di chitarre, prevalentemente Fender Statocaster di vari colori. La più famosa è la Blackie, una Fender Stratocaster nera con manico in acero

 

Frank Zappa

Il grande genio italo-americano, anticonformista per definizione (leggi l'articolo). non ha mai avuto una chitarra preferita e in genere amava personalizzare i suoi strumenti. Fra le più famose figurano chitarre Hagstrom, Gibson e Fender.

 

George Harrison (The Beatles)

Il chitarrista dei Beatles ha cambiato molte chitarre (leggi l'articolo), ma le sua preferite erano la Gretsch 62 Ebony Reissue e la Rickembacker 360 (leggi l'articolo)

 

John Mayall

E' il chitarrista che ha scoperto Eric Clapton. Punto. L'autentica leggenda vivente del blues (leggi la nostra recente intervista) ha molte chitarre ed è figlio di Murray Mayall, chitarrista britannico appassionato di blues.

 

Steve Hackett (Genesis)

Grande tecnica per l'ex chitarrista inglese dei Genesis con i quali ha inciso 8 dischi fra il 1971 e il 1977.  Da sempre usa una Gibson Les Paul Gold Top.

 

Jimi Hendrix 

Il grande chitarrista mancino di Seattle ha quasi sempre usato una Fender Stratocaster, che spesso bruciava alla fine dei suoi concerti. 

 

Jimmy Page (Led Zeppelin) 

All'inizio usava una Fender Telecaster per poi passare alle Gibson Les Paul Custom. Piuttosto famosa ed identificabile a lui è la Gibson a doppio manico (6 + 12 corde).

 

Joe Satriani 

E' stato l'insegnante di chitarra di Steve Vai e Kirk Hammett e solo questo basta per inserirlo nell'Olimpo. Joe usa una Ibanez Joe Satriani Signature, in molte varianti di colore.

 

John Lennon (The Beatles)

John non è mai stato considerato un chitarrista virtuoso. Prediligeva una chitarra Rickenbacker 350V63/12  bianca e nera.

 

John Petrucci (Dream Theater)

Il talentuosissimo Petrucci usa una Ibanez John Petrucci Signature.

 

Syd Barrett

Il grande genio e fondatore dei Pink Floyd, affetto dalla Sindrome di Asperger (leggi l'articolo), utilizzava una Fender Telecaster sulla quale aveva incollato degli specchi tondi.

 

Keith Richards (The Rolling Stones)

Durante la sua stupefacente carriera Keith Richards ha utilizzato molte chitarre, ma la sua preferita rimane la Fender Telecaster Blonde del 1953 che utilizza in accordatura aperta (open G) e senza la corda del MI basso. 

 

Kurt Cobain (Nirvana)

L'inventore del grunge ha utilizzato una Fender Jag Stang mancina, da lui stesso progettata. La sua preferita era di colore verde acqua.

 

Mark Knopfler

L'ex frontman e leader dei Dire Straits ha moltissime chitarre ma le sue preferite rimangono le Fender Stratocaster (di un modello Mark Knopfler Signature) e le Fender Telecaster.

 

Matt Bellamy (Muse)

Il chitarrista originario di Cambridge usa spesso una chitarra assemblata ma molto tecnologica. La chitarra viene utilizzata in ogni concerto dei Muse

 

Jeff Beck

Anche lui possiede molte chitarre, fra le quali una Fender Esquire, ma usa spessissimo una Fender Stratocaters bianca del 1962 con manico in palissandro. 

 

Neil Young

Il cantautore e chitarrista canadese da sempre suona  una Gibson Les Paul Gold Top del 1953 soprannominata "Old Black". Come i suoi colleghi ha molte chitarre che ha acquistato nei molti e gloriosi anni della sua carriera.

 

Paul Gilbert 

Il talentuoso chitarrista americano, altro grande esempio di enorme tecnica, utilizza una Ibanez Paul Gilbert Signature.

 

Pete Townshend (The Who)

Pete ha utilizzato molte chitarre fra le quali  la Pete Townshend Rickenbacker, da lui stesso progettata. Lo strumento è una variante della 360.

 

Randy Rhoads 

Da quasi 30 anni viene associato alla chitarra Jackson Concorde da lui progettata, e ribattezzata Jackson Randy Rhoads subito dopo la sua morte. Sfortunatamente Randy riuscì ad utilizzare pochissime volte questa chitarra, poiché morì in un incidente aereo a soli 25 anni. In precedenza utilizzava una Karl Sandoval "Polka Dot" Custom Flying V nera con degli inserti bianchi sul manico.

 

Ritchie Blackmore 

Il chitarrista e co-fondatore dei Deep Purple e dei Rainbow ha sempre usato Fender Stratocaster. 

 

Slash (Guns 'N Roses)

Saul Hudson, meglio conosciuto come Slash, ha sempre prediletto le Gibson Les Paul.

 

Steve Morse 

Steve, successore di Blackmore nei Deep Purple, suona una Music Man Steve Morse Signature, prodotta in serie. La chitarra è stata assemblata dallo stesso Morse ai tempi del college unendo il corpo di una Fender Telecaster, il manico di una Fender Stratocaster, il ponte Gibson Tune-o-Matic, tasti Gibson e stop-tail di una chitarra a 12 corde sconosciuta. Da come suona si potrebbe definire un esperimento riuscito.

 

Steve Vai 

Il chitarrista italo-americano ha una collezione di chitarre davvero considerevole e le usa tutte. Tuttavia la più identificabile a lui è la Ibanez Jem, riconoscibile per avere un buco per l'impugnatura nella parte superiore del corpo e il motivo dell'albero della vita disegnato lungo i tasti del manico.

 

Yngwie Malmsteen 

La Fender gli ha dedicato un modello di Stratocater (scalloped) ma il biondo chitarrista svedese usa spesso una Fender Stratocaster Blonde del 1972 soprannominata "The Duck" a causa del colore giallo/arancio e degli adesivi di Paperino che decorano il corpo.

 

Zakk Wylde (Ozzy Osbourne)

Zakk usa una Gibson Zakk Wylde Signature e possiede molte Gibson Les Paul.

 

Andy Summers (The Police)

Uno dei chitarristi più dotati e (forse) più sottovalutati di sempre. Usa una Fender Stratocaster (rossa) e Fender Telecaster Custom Shop (sunburst)

 

   Stefano Leto

Leggi altri articoli della rubrica "Oggi in primo piano"