6 Dicembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 21 Dicembre 2017 11:56

Venusia: intervista alla band femminile dopo il concerto di Trieste

Venusia: intervista alla band femminile dopo il concerto di Trieste
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore


Sabato 16 dicembre al Full Gass di Trieste si sono esibite le Venusia, un gruppo fortemente femminile di natura hard rock e heavy metal.

Nato nel 2014 il gruppo è composto da Beatrice Torsatti (cantante e chitarrista), Greta Titton (chitarrista),Martina Colavitti (bassista) e Giulia Zuliani (batterista). Il gruppo è stato formato inizialmente da Beatrice, Greta e Giulia, mentre Martina si è aggiunta in seguito.

Nell’ultimo periodo hanno girato gran parte del Friuli Venezia Giulia suonando in sagre, motoraduni, locali e feste private. Il nostro giornale era presente al loro concerto e ha potuto far loro  qualche domanda.

 

Come si definirebbero le Venusia?

«Siamo 4 ragazze con una forte passione per il rock and roll e ci definiremmo come 4 musiciste pazze con la grandissima voglia di suonare insieme e fare musica con il cuore.»

Qual è il vostro genere musicale e a chi vi ispirate?

«Prediligiamo l’hard rock e l’heavy metal. Non abbiamo un gruppo particolare a cui ci ispiriamo perché comunque facciamo cover e quindi spaziamo un po' su tutto. Il nostro pezzo forte sono gli Iron Maiden, però ci piace variare un po' su tutti i gruppi.»

Quando cantate quale messaggio volete lasciare al vostro pubblico?

«Semplicemente divertirsi e abbandonare tutti gli schemi della quotidianità perché il rock è sostanzialmente questo. In quanto donne in tanti ci hanno detto che non siamo in grado e non siamo capaci di trattenere il pubblico, invece noi vogliamo trasmettere la carica e la determinazione. Noi non vogliamo farci vedere e non siamo interessate ad esibirci, ma vogliamo solamente spaccare e divertirci.»

Oggi avete suonato qui al Full Gass di Trieste, com’è andata?

«E’ andata benone e ci siamo trovate benissimo qui al Full Gass, l’organizzazione è stata eccellente e il pubblico caloroso se non uno dei migliori, ma ogni volta che suoniamo a Trieste va sempre benissimo.»

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

«Speriamo di poter continuare a coltivare questa passione e in un possibile futuro lavorativo con la musica, però nel frattempo ci divertiamo e basta. Per il momento non abbiamo ulteriori date e ci rilassiamo con le vacanze natalizie. Continueremo a fare prove, a studiare e a suonare insieme. Sulla nostra pagina Facebook si potranno vedere News e future date. Siamo giovani, il futuro è lungo. Sarà quel che sarà, però suonare sempre. Godiamocelo questo presente!»

 

Marko Stefanovic - Onda Musicale

 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Recensioni e Interviste"