4 Aprile 2020
Magazine di Musica e Spettacolo

Recensioni e Interviste

Bob Dylan: recensione di

Bob Dylan: recensione di "Good as I Been to You"

di Redazione - Lunedì, 13 Novembre 2017 12:05

Insomma, c'era questo amico che chiamavamo Giorgio il Capitano Jackson. Ha sempre abitato in quella zona al limite della legalità fatta di indigenza, colpi di testa, lavoretti e grandi bisbocce.

Recensione: “Oltre le quinte“ di Luca Bash

Recensione: “Oltre le quinte“ di Luca Bash

di - Giovedì, 09 Novembre 2017 15:12

Oltre le quinte, Keys of Mine nell’edizione inglese, è l’album d’esordio del cantautore romano Luca Bash che si è letteralmente rimesso in piedi dopo lo scioglimento della sua band precedente e dopo un brutto i …

Recensione:

Recensione: "L'ho scritto io" di Mauro Pina

di - Giovedì, 02 Novembre 2017 11:04

Musicista, polistrumentista, cantautore, scrittore di testi e tanto altro ancora, questo è in poche parole Mauro Pina. Dopo aver sempre suonato ed aver lavorato in più ambienti collegati alla musica ha recentemente pubblicato il …

Fabio Rossi: uno scrittore in equilbrio tra prog e blues

Fabio Rossi: uno scrittore in equilbrio tra prog e blues

di - Lunedì, 30 Ottobre 2017 13:53

Fabio Rossi nasce a Roma il 7 aprile del 1961 e, dopo anni al servizio dell'Arma dei Carabinieri, decide di approfittare della pensione per dedicarsi ad una delle sue più grandi passioni, la musica, che va letteralmente a braccetto …

Recensione: “All’Italia” di Massimo Priviero

Recensione: “All’Italia” di Massimo Priviero

di - Venerdì, 20 Ottobre 2017 15:00

Il 15 settembre è uscito il nuovo album del cantautore veneto, ma trapiantato a Milano, Massimo Priviero intitolato “All’Italia”, vero e concept album del nostro Paese in cui vengono narrate storie, sogni, disillusion …

Maskara: intervista alla band triestina tutta femminile

Maskara: intervista alla band triestina tutta femminile

di Stefano Leto - Mercoledì, 18 Ottobre 2017 09:27

Nate nel 2013 dall'incontro tra Martina Colavitti e Anna Contri, le Maskara si presentano oggi come una band rigorosamente al femminile che miscela i migliori brani della musica italiana con alcune hit internazionali. In seguito si &egrav …

Recensione: Marco Rò “A un passo da qui”

Recensione: Marco Rò “A un passo da qui”

di - Martedì, 10 Ottobre 2017 15:13

Marco Rò è un giovane cantautore romano che, nato come batterista di stampo rock, soul e jazz, ha già pubblicato un EP nel 2011 intitolato “Un mondo digitale”.

Recensione: “A bit of italiano” di Francess

Recensione: “A bit of italiano” di Francess

di - Lunedì, 02 Ottobre 2017 16:56

«La traduzione è il mezzo che mi ha permesso di esplorare e proporre alcune delle grandi canzoni italiane in modo nuovo, dal mio punto di vista. Parola per parola verso per verso ho cercato, con la traduzione, di rispettare …

Recensione: “Tutto bene” di Giulia Pratelli

Recensione: “Tutto bene” di Giulia Pratelli

di - Martedì, 26 Settembre 2017 16:00

"La collaborazione con Zibba e con tutte le persone che hanno lavorato insieme a me mi ha aiutato a raccontare ancora meglio quello che ho sentito quando avevo ancora bisogno di guardarmi alle spalle un'ultima volta, prima di chiuder …

Recensione di

Recensione di "Misplaced Childhood" dei Marillion

di Redazione - Lunedì, 25 Settembre 2017 14:19

Considerato da molti il capolavoro dei Marillion, "Misplaced Childhood" nasce da un viaggio acido (confessato) del vocalist Derek William Dick, meglio conosciuto come Fish.

Fabio Zaccaria ci racconta la sua grande passione per i Pink Floyd

Fabio Zaccaria ci racconta la sua grande passione per i Pink Floyd

di Stefano Leto - Martedì, 12 Settembre 2017 11:36

Classe 1977, chitarrista moderno con studi in chitarra classica, acustica, elettrica in diversi stili popular, ha un’attività varia e pluriennale in diversi ambiti creativi, essendo anche un pubblicitario con molti anni di esperi …

Recensione di

Recensione di "Stop" dei Pooh

di Redazione - Sabato, 02 Settembre 2017 11:44

Capivo di essere arrivato al mare quando nella macchina giungeva odore di fritto e limone, quello che impesta i sottopassi che portano agli stabilimenti balneari, attraversati sempre di corsa per non sentire il treno che passava sferragliando …

Bobby Watson:

Bobby Watson: "Made in America" è un disco da non perdere

di Redazione - Giovedì, 24 Agosto 2017 16:00

Uno dei jazzisti americani più amati nel nostro Paese approda alla Smoke Sessions, label club newyorkese che sta convogliando in un catalogo il meglio di quanto offra la scena contemporanea, rimettendo in circolo artisti che dimostrano …