Mercoledì, 30 Ottobre 2019 10:59

The Blues Brothers: "Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole"

The Blues Brothers: "Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole"
  • Stampa
  • Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
    L'autore Gabriele Tomasi


    "The Blues Brothers" è una commedia musicale del 1980 interpretata da John Belushi e Dan Aykroyd, e diretta da John Landis.

    La trama: Jake Blues (John Belushi) ed Elwood Blues (Dan Aykroyd) sono due fratelli, musicisti nella storica Blues Broters Band, che si è sciolta quando il primo è finito in galera. Ora che ne è uscito i due devono rimettere insieme il gruppo per fare un grande concerto, allo scopo di raccogliere fondi da destinare all'orfanotrofio in cui entrambi sono cresciuti. Molti ostacoli si porranno tra i due fratelli e il loro obiettivo, tra cui la polizia, i nazisti dell'Illinois e la ex fidanzata di Jake (Carrie Fisher). Oltre ai già citati attori, il film è costellato da camei di musicisti iperfamosi quali Ray Charles, Aretha Franklin, James Brown, Cab Calloway e John Lee Hooker.

    I punti forti della pellicola sono le musiche (che ancora oggi tutti conoscono), la divertente sceneggiatura, nonché il carisma dei due protagonisti ed interpreti. "The Blues Brothers" merita assolutamente di essere visto.

    La colonna sonora del film è ovviamente costituita da canzoni blues (ma anche molte rock e country), intonate da John Belushi e Dan Aykroyd, e dai cantanti presenti nel film. Tra queste segnaliamo "The Old Landmark" eseguita da James Brown e Chaka Khan; "Peter Gunn Theme" di Henry Mancini, sigla del telefilm poliziesco anni '50 "Peter Gunn"; due improbabili pezzi italiani "Anema e core" di Salve d'Esposito suonata da Ezio Pinza e "Quando quando quando" di Tony Renis; "Boom Boom" e "Boogie Chillun" di John Lee Hooker; "Think" cantata da Aretha Franklin; "Shake a Tail Feather" di Ray Charles; "Theme from Rawhide" pezzo country di Frankie Laine riproposto dai Blues Brothers; "I'm Walkin" di Fats Domino "Minnie the Moocher" di Cab Calloway e "Jailhouse Rock" di Elvis Presley nella versione dei Blues Brothers.

    La soundtrack ufficiale è stata raccolta in un album intitolato "The Blues Brothers: Original Soundtrack Recording", rimasterizzato nel 1995 con il titolo "The Blues Brothers: Music from the Soundtrack". Questa è la scaletta:

    01. She Caught the Katy - Jake
    02. Peter Gunn Theme - strumentale di Henry Mancini - Blues Brothers Band
    03. The Old Landmark - James Brown
    04. Think - Aretha Franklin
    05. Shake a Tail Feather - Ray Charles/Jake & Elwood
    06. Gimme Some Lovin' - Jake
    07. Theme From Rawhide - Jake & Elwood
    08. Minnie the Moocher - Cab Calloway
    09. Everybody Needs Somebody to Love - Jake & Elwood
    10. Sweet Home Chicago - Jake & Elwood
    11. Jailhouse Rock - Jake

    È un peccato, nonché incomprensibile, che da un film musicale sia stato ricavato un solo album. Moltissime canzoni presenti nella pellicola non sono state inserite in una raccolta dedicata, ovvero:

    12. Somebody Loan Me a Dime - eseguita da Fenton Robinson (chitarra elettrica udibile quando Jake cammina nel corridoio della prigione)
    13. Shake Your Moneymaker - suonata da Elmore James (sottofondo durante l'incontro all'orfanotrofio tra Jake ed Elwood e il vecchio Curtis)
    14. God Music - composta da Elmer Bernstein (il coro angelico che segna il momento in cui Jake "vede la luce" in chiesa)
    15. Soothe Me - eseguita da Sam and Dave (si sente mentre Jake e Elwood in auto stanno ascoltando "The best of Sam & Dave")
    16. Hold on, I'm Comin - suonata da Sam and Dave (udibile mentre Jake e Elwood in auto stanno ascoltando "The best of Sam & Dave")
    17. I Can't Turn You Loose - di Otis Redding, eseguita dalla Blues Brothers Band (si sente durante l'inseguimento in auto nel centro commerciale)
    18. Let the Good Times Roll - di Louis Jordan (il disco che Elwood ascolta nel suo appartamento)
    19. Anema e core - di Salve d'Esposito, suonata da Ezio Pinza (sottofondo durante la visita a casa della signora Tarantino)
    20. Quando quando quando - di Tony Renis, eseguita da Murph and the Magic Tones (il pianista Murphy Dunne la suona all'Holiday Inn)
    21. Just the Way You Are - di Billy Joel, versione strumentale (sottofondo all'incontro tra i Blues Brothers e i membri della band all'Holiday Inn)
    22. Die romantiker (Op. 167) - composta da Josef Lanner (sottofondo nella scena della cena maleducata al ristorante raffinato)
    23. Boom Boom - eseguita da John Lee Hooker (nella scena in cui Hooker e altri musicisti suonano la canzone in strada)
    24. Mama Lawdy / Boogie Chillun - suonata da John Lee Hooker (sottofondo mentre la band è in viaggio)
    25. Horst Wessel Lied - (inno nazista udibile nell'ufficio del capo dei nazisti dell'Illinois)
    26. Your Cheatin' Heart - eseguita da Kitty Wells (si sente all'ingresso del locale country)
    27. Stand by Your Man - di Tammy Wynette and Billy Sherrill, interpretata dai Blues Brothers (performance nel locale country)
    28. I'm Walkin - di Fats Domino (si sente nelle scene in cui Jake e Elwood fanno promozione al concerto)
    29. Medley: Time Is Tight / I Can't Turn You Loose - di Booker T. and The M.G.'s / Otis Redding, eseguita dalla Blues Brothers Band (suonata quando Jake ed Elwood si presentano al concerto)
    30. La Cavalcata delle Valchirie - scritta da Richard Wagner, eseguita dalla Pittsburgh Symphony Orchestra (durante l'inseguimento e la caduta nel vuoto dell'auto dei nazisti dell'Illinois)
    31. Garota de Ipanema - versione strumentale (udibile mentre Jake & Elwood sono in ascensore nell'ufficio delle imposte)

      
     
     
       Gabriele Tomasi - Onda Musicale
     
     
     
     
     
    PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE
    Leggi altri articoli della rubrica "Soundtracks"