5 Dicembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 15 Marzo 2018 15:06

The Sweet Life Society: “Antique Beats” è il secondo album in uscita il 6 aprile

The Sweet Life Society: “Antique Beats” è il secondo album in uscita il 6 aprile
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Antique Beats” è il nuovo disco dei The Sweet Life Society, in uscita il 6 aprile per Black Seed Records. Rispetto al debut album "Swing Circus" (2015, Warner Music) questo lavoro segna un cambio di sound: le sonorità più scure e la produzione più matura danno vita a un viaggio sonoro che riesce ad unire la passione dei due producer per le varie anime della black music e della musica elettronica.

Negli ultimi tre anni l'eccentrico duo torinese e la sua orchestra hanno suonato sui palchi di tutto il mondo (tra cui quelli del Glastonbury, dell'Eurosonic e di molti altri festival europei e americani), arrivando persino al Venezia Film Festival in qualità di curatori della colonna sonora de "Le ultime cose" di Irene Dionisio e di "Brutti e Cattivi" di Cosimo Gomez.

“Antique Beats” richiama fin dal nome fondamenta sonore inedite per i The Sweet Life Society: sonorità noir, arrangiamenti raffinati, echi caraibici e mediorientali. Il sound spazia dal bigbeat di scuola francese in stile Chinese man alla jungle di matrice oltremanica, il tutto arricchito dalle tre voci della band.

La scrittura prettamente in inglese è frutto della vocazione tipicamente estera della band, coltivata sui palchi di tutto il mondo: i dodici brani dell'album trasporteranno su ogni tipo di dancefloor atmosfere ora orientali, ora centramericane, passando dalle stradine di Mumbai alle piazze di Kingston.

Il risultato è un album fresco, da ascoltare e ballare, che dà aria nuova al panorama musicale italiano, proprio come era riuscito a fare "Swing Circus"“Antique Beats” è un disco che attinge da un'infinità di culture lontane, epoche diverse e universi musicali differenti, unendoli in un mondo unico e originale targato The Sweet Life Society .

 

TRACKLIST & CREDITS
1_THE MORNING AFTER
2_NO MORE LIGHTS
3_DREAMS ARE FALLING LEAVES
4_MIND
5_SWITCH ON
6_HARD ON
7_LOVING THE UNEXPECTED
8_OH LA LA (feat. Too Many T's )
9_TALKING FREE (feat. Emenél)
10 _WALK
11_LANDSCAPE
12_M'IMPORTA

 

Prodotta da The Sweet Life Society / Black Seed Records Registrata presso la Villetta Sweet Life – Torino / Nomad studio by Ezra – Torino / Blu Room studio – Chivasso. Mixata da Alessandro Vendrame e Marcello Succo presso il Blu Room studio – Chivasso.

Masterizzata da Simone Squillario presso HybridMasteringStudio (To) Edizioni musicali BMG rights management (Italy) srl e C.A.M. srl, una società del gruppo SUGAR Executive Production Black Seed Records Preproduction Supervisor: Ale Bavo The Sweet Life Society sono Gabriele Concas e Matteo Marini.

 

Nel disco hanno suonato:

Moreno Turi (Emenél) – Voce

Giulia Passera – Voce

Paolo Celoria – Sax

Diego Grassedonio – Sax

Massimo Marcer – Trumpet

Giangiacomo Rosso – Guitar

Francesco Grano – Sax

Pietro Verri – Bass

Livio Minafra – Piano / Organ

Alessandro Gariazzo – Electric Sitar

 

BIO
 

Il fruscio di vinili vintage è la superficie del concetto di suono dei The Sweet Life Society. Il progetto nasce dall'incontro dei due producer Gabriele Concas e Matteo Marini, dopo i primi esperimenti sonori ed esibizioni, trova il suo naturale sfogo trasformandosi in band, con il coinvolgimento di musicisti live, dando presto vita alla Sweet Life Orchestra.

I due produttori uniscono nel loro stile unico il groove di melodie vintage e sonorità caraibiche con i beat del puro hip hop made in USA e la più la poderosa bass music britannica in un mixelegante, raffinato e sorprendente, dove la ricca sessione di fiati e la chitarra si fondono alla perfezione sulle basi costruite live con drum machines e sampler, il tutto accompagnato dalla voce esplosiva dei due mc Giulietta Passera e Moreno Turi aka Emenél.

Dopo un tour di due mesi tra Canada e Stati Uniti nel 2014 il duo firma in patria con Warner music per l'uscita del primo disco "Swing Circus"ma allo stesso tempo inizia a calcare i palchi di festival e club di mezza Europa ed è proprio grazie a questa esperienza che la band acquisisce la spontaneità e l'entusiasmo che ne caratterizzano le esibizioni.

A tre anni dall'uscita di "Swing Circus"per Warner music e dopo aver curato la colonna sonora di due film presentati al Venezia film festival, "Le ultime cose" di Irene Dionisio e "Brutti e Cattivi" di Cosimo Gomez, "Antique Beats" è il secondo lavoro discografico della band in uscita il 6 aprile.
 

Link:

Facebook

Instagram

Sito

 

(vv)

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Underground"