7 Dicembre 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 03 Maggio 2018 15:41

Downflyers "Frequency" il primo album della formazione alternative rock bresciana dal 27/04 in cd e digitale

Downflyers "Frequency" il primo album della formazione alternative rock bresciana dal 27/04 in cd e digitale
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Frequency” è il titolo del primo full lenght firmato DOWNFLYERS, seguito degli Ep “Nice to Meet You” (2011) e “Loves & Curses” (2015), uscito il 27 aprile 2018 in Cd e in Digitale, risultato di una chimica di squadra consolidata nel tempo sia in studio che sui palchi.

Frequency è un concept album che racconta la fantomatica guerra tra due fazioni agli antipodi e da sempre in conflitto: quella del Silenzio, chiusa nel suo guscio di regole e conformismo e quella del Suono, votata alla libertà e alla prevalenza del cuore sulla ragione.

Grey è il protagonista di un viaggio immaginario che lo vedrà via via liberarsi dai condizionamenti del mondo del Silenzio grazie all’amore per la musica (rappresentata dalla ribelle Queen) e al coraggio infuso da un leader folle, visionario e carismatico (Anthem), che incontrerà sulla sua strada e che gli ricorderà l’importanza di godere a pieno di ogni momento, di ogni respiro.

Un disco che proietta l’ascoltatore in mondi lontanissimi con il quale la formazione bresciana ribadisce a pieni polmoni la voglia di suonare e di farsi sentire.

Racconta la band

«“Frequency” è il nostro primo LP e il nostro lavoro più personale. Nei personaggi che lo abitano e nelle loro storie ci sono condensati passaggi importanti delle nostre vite legati alla passione per la musica rock cui si connette il concept Suono/Silenzio che abbiamo voluto sviluppare.» 

Per questo lavoro i Downflyers hanno prestato molta attenzione ai testi e alle tematiche per sviluppare il concept, fil rouge dell’intero disco, che si dipana su melodie ricercate che mixano alternative rock dal respiro internazionale e elettronica, assimilando la lezione di gruppi come Biffy Clyro o 30 Seconds to Mars, strizzando l’occhio al punk rock melodico di matrice californiana, dai Blink-182 ai Green Day, per esprimere e concretizzare le loro urgenze creative.

Una montagna russa di atmosfere, percussioni potenti, sfuriate elettriche, chitarre feroci e momenti distesi e dilatati per un lavoro incisivo e spontaneo.

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 

(re.t)

Leggi altri articoli della rubrica "Underground"