17 Dicembre 2018
Magazine di Musica e Spettacolo
Venerdì, 23 Novembre 2018 16:23

Axos: ecco "CORPUS EP"

Axos: ecco "CORPUS EP"
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Andrea Molteni, in arte Axos, esce il 23 novembre con il nuovo CORPUS EP. Ma il suo percorso musicale inizia in giovanissima età, quando a 11 anni riempie una scatola con i suoi testi.

Innamorato della musica, entra in possesso, tra una pila di CD metal e rock acquistati dal fratello grande di un amico, dei primi dischi di Eminem. Ispirato da quello che fu per lui il traghettatore, il mentore, incomincia a dare una forma musicale ai suoi testi.

Quasi 10 anni dopo, un amico carica una sua canzone sul suo canale YouTube per costringere Axos ad esporsi: il pezzo "Potrei" incomincia a maturare numeri e fan e questo convince Andrea ad aprirsi.

Dopo un anno tra le panchine e la pioggia tedesca, Axos a 22 anni decide di tornare per dedicarsi alla musica e, dopo alcune esperienza sui palchi, riceve una proposta di contratto con l'etichetta milanese Bullz Records.

Con loro Axos pubblica il suo primo EP, "Carne Viva", che diventa in breve tempo un culto per l'underground milanese e non solo.

La sua capacità descrittiva e il suo linguaggio naturalmente ricercato non passano inosservati: il suo ritmo e le sue influenze d'altri generi, principalmente rock e metal vengono fuori, creando un suono unico.

Axos passa in breve tempo da essere uno sconosciuto a essere uno degli artisti più riconosciuti nell'ambiente della scena rap attirando la curiosità e la stima anche di artisti noti. Viene contattato da Machete per collaborare al "Machete Mixtape 3" ed a"Bloody Vinyl".

Archiviata l'esperienza con Bullz Records, pubblica da indipendente "Mitridate", album che in breve tempo diventa una pietra miliare del rap italiano e raggiunge numeri alti e riconoscimenti da parte di quasi tutta la scena.

Nello stesso anno Axos è tra gli invitati di Real Talk, dove non si trattiene: la sua puntata infatti spopola ed è una tra le più viste, cosa che accade anche con il suo video inedito per Sto Magazine che supera le 580mila views.

Collabora con altri artisti, tra cui Salmo e Nitro nel repack di "Hellvisback", nella traccia "Title?" ed entra a far parte del team Machete per il quale pubblica l'EP "Anima Mea" che supera i 5 milioni di ascolti su Spotify.

Axos nel periodo successivo all'EP mette su un team musicale composto da professionisti che credono in lui e nella sua musica, i 40oz, ed esce da Machete per percorrere una nuova strada.

Il 29 giugno esce il primo episodio di questo nuovo viaggio di Axos, il singolo "Iron Maiden", che su Spotify supera il milione di stream a cui segue il brano "Moonchild": due nuove canzoni di Axos preparano il terreno all'uscita dei suoi nuovi progetti in arrivo prossimamente.

Dicono di lui:

"Ha una propensione alla scrittura interessante, è più vicino a Kurt Cobain che al classico rapper che abbiamo in testa". – Max Brigante

"Axos è uno tra i miei favoriti, è un ragazzo incredibile a livello umano. È un bell'esempio di come puoi arrivare essendo fresco e giovane, facendo una cosa con la quale anche io mi posso relazionare. Parla il linguaggio dell'hip hop". – Bassi Maestro

 

(vv)

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Underground"


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna