17 Giugno 2019
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 18 Dicembre 2018 13:35

Esce oggi Origine, il viaggio musicale di Riccardo Rea attraverso il suono degli Handpan

Esce oggi Origine, il viaggio musicale di Riccardo Rea attraverso il suono degli Handpan
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Origine è la prima pubblicazione dell'artista trentino Riccardo Rea. Questa raccolta nasce dal desiderio di creare un album in cui far conoscere il suono puro degli handpan, discostandosi così da quanto avviene negli altri progetti che lo vedono coinvolto.

Tale percorso avviene insieme a Miraloop, casa discografica di Bologna, per l'etichetta di musica classica e contemporanea Miraloop Records – Diamonds.

Origine è un’introduzione alle sonorità di questi affascinanti strumenti ma anche una presentazione di Riccardo Rea e della propria musica. E' poi anche un percorso per l'ascoltatorecon cui iniziare un viaggio di conoscenza dello strumento, a partire dalla “purezza” del suono fino alla possibilità di apprezzare tutte le diverse sfaccettature e possibilità espressive di questo particolare strumento (che presenta aspetti ancestrali pur essendo di nuovissima concezione), e del suo suono caldo ed avvolgente.

I brani racchiusi nel disco definiscono paesaggi e atmosfere tracciandone soltanto linee e contorni, per lasciare spazio all’ascoltatore di interpretarli e “colorarli” con la propria immaginazione.Anche per questo la scelta di lasciare una veste minimale alle composizioni, evitando di arricchirli con arrangiamenti, o sonorità di altri strumenti.

Origineverrà pubblicato il 18 dicembre in tutti gli stores digitali e piattaforme streaming (qui i link) mentre a sua anticipazione è stata effettuata un'anteprima live di alcuni brani dell'album e altri inediti durante la Sofa Session di Miraloop, un live format ambientato nel salotto della sede della casa discografica:

 

VEDI IL VIDEO QUI

 

Biografia: Riccardo Rea nasce a Torino nel 1990. Trasferitosi con la famiglia, cresce in un paese tra le montagne del Trentino, dove vive ancora oggi.

Il suo interesse per la musica si manifesta avanti con gli anni: fino all’adolescenza pratica molti sport, dedicandosi poi allo studio delle arti circensinelle varie forme (giocoleria, acrobatica aerea, equilibrismo). E’ proprio grazie ad un video di giocoleria trovato in rete, che scopre l’hang. Da allora si appassiona agli strumenti etnici, arrivando finalmente a regalarsi il suo primo handpan nel 2012 in occasione della laurea in Scienze Motorie. Con il 2012 ha inizio anche la sua passione per i viaggi, che gli permettono di conoscere ed acquistare vari strumenti tra Balcani, Caucaso, India e Vietnam.

Non avendo una formazione musicale, inizia a creare le sue prime composizioni in modo istintivo e ad apprendere l’handpan (ed altri strumenti) come autodidatta. Inizialmente, provenendo dalle arti circensi, trova il suo habitat nelle esibizioni di strada a cappello mentre dal 2013 inizia a collaborare con altri musicisti: in particolare con la formazione “Luna d’oriente” e “Yellow Atmospheres”, progetti ancora attivi ed in continuo sviluppo.

Attualmente, parallelamente all’attività artistica lavora nelle scuole come insegnante di educazione fisica, tiene corsi di ginnastica per anziani, di Yoga e di tessuti aerei per bambini, inoltre prosegue nell’attività di giocoliere. Quest’anno ha inoltre deciso proseguire nella sua formazione universitaria re iscrivendosi al corso di Laurea Magistrale in Scienze Motorie.

La sua musica, inizialmente rivolta esclusivamente al mondo degli handpan, ha subito un evoluzione arrivando ad integrare le sue sonorità con l’utilizzo di altri strumenti, per lo più collezionati durante i suoi viaggi.

(gl)

 

Pagina Facebook / Previewdell'album

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 

Leggi altri articoli della rubrica "Underground"