12 Luglio 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Lunedì, 21 Maggio 2018 10:55

Nick Mason: al via i suoi concerti dove suonerà i primi dischi dei Pink Floyd

Nick Mason: al via i suoi concerti dove suonerà i primi dischi dei Pink Floyd
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


L'ex batterista dei Pink Floyd Nick Mason non ha mai nascosto la sua voglia di tornare a suonare dal vivo, ma si è stufato di aspettare un’occasione a nome Pink Floyd, che non avverrà, quindi cosa fa? (leggi l'articolo)

Si inventa un progetto tutto suo, crea una nuova formazione per suonare le canzoni dei Pink Floyd che più gli piacciono, quelle del primo periodo della band, non negli stadi, non nelle arene, ma nei piccoli pub londinesi, per una manciata di persone. Un’idea “folle” per alcuni, ma davvero bella e inaspettata. (leggi l'articolo)

Per i fan dei Pink Floyd la scaletta è da brivido: niente “classiconi” come Money, Wish You Were Here o Comfortably Numb, ma vere e proprie perle dei primissimi anni della band dal 67 al 72, canzoni che, sinceramente, ho sempre sperato di ascoltare dal vivo.

Interstellar Overdrive, Astronomy Domine, Lucifer Sam, Fearless, Obscured By Clouds, When You’re In, Arnold Layne, The Nile Song, Green Is The Colour, Let There Be More Light, Set The Controls For The Heart Of The Sun, See Emily Play, Bike, One Of These Days, A Saucerful Of Secrets, Point Me At The Sky.

Oltre a Mason (alla batteria), la formazione è composta da Guy Pratt (Basso), Gary Kemp, Lee Harris, Dom Baken.

Guarda il video di "Interstellar overdrive": link

(fonte: Pink Floyd Italia - link)

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Cultura ed Eventi"