5 Giugno 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 18 Settembre 2018 14:32

"Cuore": in scena al Teatro di Meano venerdì 21 settembre alle ore 20.45

"Cuore": in scena al Teatro di Meano venerdì 21 settembre alle ore 20.45
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Cuore in scena venerdì 21 settembre 2018 alle ore 20.45 al Teatro di Meano fa parte della rassegna di ScenaTrentina, progetto che ha lo scopo di promuovere le compagnie professionali trentine sul territorio e di accrescere, così facendo, l'offerta culturale.

È una produzione de I Teatri Soffiati, compagnia che nasce ufficialmente come Associazione Culturale nel 1998; la storia del gruppo si concentra nella produzione di spettacoli dal vivo, laboratori di formazione di teatro e organizzazione di eventi mentre la loro filosofia teatrale è indirizzata alla sperimentazione attraverso i linguaggi del teatro contemporaneo, teatro ragazzi, narrazione, performance e installazioni.

Con lo spettacolo Cuore, la compagnia utilizza svariati linguaggi di comunicazione come la pantomima, luci e ombre, clown e danza e il tema centrale dello spettacolo è un requisito: si può provare a vivere senza cuore?

Prova a rispondere a questa domanda un signore che decide di togliersi il cuore e di metterlo nel cassetto più alto del suo armadio per non pensarci più. Da quel momento però le sue giornate cominciano a trascorrere più lente e il signore ha sempre meno energia.

Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato … solo il telefono sembra non tacere mai e il computer diventa un rifugio sicuro fino a tarda notte. Le giornate per il protagonista di questa storia cominciano ad essere tutte uguali. Mancano i sentimenti: quelli belli, quelli brutti, tutti.

Cuore è una storia semplice, un breve racconto con cui I Teatri Soffiati propongono una originale pedagogia del sentimento, suggerimenti per un possibile dialogo sui temi dell’affettività soprattutto nella relazione con le proprie emozioni.

 

Cuore – 21 settembre 2018 alle ore 20.45, Teatro di Meano

Di e con Alessio Kogoj / Aurora Idilli / Licia Simoni

Regia Angelo Facchetti e Alessio Kogoj

Coordinamento drammaturgico Giacomo Anderle

Disegno luci Mariano Detassis

Suoni e fonica Plamen Solomonski

Ricerca brani musicali Silbrino

Costumi Chiara Defant

Oggetti di scena Nadia Simeonova

Organizzazione Saba Burali

 

(vv)

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Cultura ed Eventi"


Underground

POWER DUO: ascolta "Macello" degli Zolle

di Giusy Locatelli

POWER DUO: ascolta In piena emergenza Covid-19 e nell'epicentro della zona rossa, esce il 3 aprile 2020 Macello, l'ultimo lavoro discografico dei lodigiani Zolle. Strampalato duo strumentale chitarra-bat …