2 Giugno 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Martedì, 13 Novembre 2018 14:05

"Racconto alla rovescia": appuntamento al Teatro di Meano sabato 17 novembre

"Racconto alla rovescia": appuntamento al Teatro di Meano sabato 17 novembre
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Il 17 novembre 2018 in programmazione al Teatro di Meano il secondo appuntamento con il teatro ragazzi: in scena lo spettacolo Racconto alla rovescia.

Racconto alla rovescia è un percorso di ricerca sulla fiaba, con nuovi linguaggi narrativi e scenici adatti e necessari, per parole e contenuti, a un pubblico di piccoli spettatori.

Un conto alla rovescia, metafora del tempo che scorre e scandisce la vita in desideri e appuntamenti importanti. È uno spettacolo di narrazione e quadri.

Narrazione perché la storia è raccontata, quadri perché la storia è divisa in sei grandi capitoli corrispondenti a sei immagini sceniche differenti e per ogni quadro è suggerita anche un'attività da svolgere.

I personaggi della storia sono due: Arturo, che è molto curioso, e La Morte, che è la regina dei conti alla rovescia. Nel giorno del suo compleanno Arturo schiaccia i piedi alla Morte. La Morte passava di lì perché aveva perso la sua farfalla.

La Morte regala quindi ad Arturo sei pacchetti. Ogni pacchetto contiene una sorpresa che corrisponde a un quadro dello spettacolo: la nascita, la scelta, la diversità, io e tu, la meraviglia, l'arcobaleno.

Lo spettacolo è ideato da Claudio Milani, il cui teatro viene definito teatro ex machina, ovvero una cinghia di trasmissione di idee ed emozioni, tra macchine di scena, meccanismi narrativi per eccitazione. Il teatro di Milani si richiama a quello dei cantastorie.

Claudio è attore per bambini, il suo teatro non butta via nulla, inventa con poco. Ama la semplicità. Ricicla tutto. Porta in scena argomenti noti.

 

Racconto alla rovescia - Sabato 17 novembre 2018 ore 17.00,  Teatro di Meano

Testo e regia: Claudio Milani

Musiche originali: Andrea Bernasconi, Emanuele Lo Porto, Debora Chiantella

Scenografie: Elisabetta Viganò, Armando Milani

Progettazione Elettronica: Marco Trapanese

Luci: Fulvio Melli

Fotografie di scena: Paolo Luppino

Realizzazione teli: Monica Molteni

Organizzazione: Simona Cattaneo

Produzione: MOMOM

 

(vv)

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Cultura ed Eventi"


Underground

POWER DUO: ascolta "Macello" degli Zolle

di Giusy Locatelli

POWER DUO: ascolta In piena emergenza Covid-19 e nell'epicentro della zona rossa, esce il 3 aprile 2020 Macello, l'ultimo lavoro discografico dei lodigiani Zolle. Strampalato duo strumentale chitarra-bat …