30 Maggio 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 15 Aprile 2020 09:51

Il giornalista sportivo Franco Lauro stroncato da un infarto a 58 anni

Il giornalista sportivo Franco Lauro stroncato da un infarto a 58 anni
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Franco Lauro è stato trovato nella sua abitazione di Roma senza vita, probabilmente stroncato da un infarto. Lavorava nella azienda di viale Mazzini (RAI) dal 1984.

Le forze dell’ordine sono entrate nella sua casa situata nel centro cittadino trovando il cadavere dell'uomo, poi portato via dall'ambulanza accorsa ma che non ha potuto fare nulla se non constatare il decesso.

Nato a Roma il 25 ottobre 1961, Lauro aveva iniziato a lovorare come giornaòista in acune testate giornalistiche locali, occupandosi soprattutto di calciomercato. Era entrato nella RAI nel 1984, diventando occupandosi del basket e dal 2008 al 2014 come conduttore di "90 minuto".
 
Franco Lauro ha commentato otto Olimpiadi estive ed una invernale (Torino 2006), sei edizioni dei mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, dodici Europei e tre mondiali di basket. Giornalista colto e sensibile, conosceva profondamente lo sport e sosteneva l'importanza del dilettantismo e delle categorie minori anche nel mondo del calcio.
 
Queste le sue parole pronunciate durante il suo ultimo intervento girnalistico una settimana fa ad una radio napoletana (Kiss Kiss): "Il calcio è il romanzo popolare più amato dagli italiani. Ci sono tanti legami che ci accompagnano negli anni. Tutelare la base del calcio è importante, significa tutelare tutto. Non si può pensare solo al vertice e alla Serie A. Se noi facciamo morire il calcio dilettantistico, la Serie C, il calcio femminile, noi facciamo un danno a tutto il movimento e a perdere ci va anche il vertice".
 
 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 
 
Leggi altri articoli della rubrica "Cultura ed Eventi"


Underground

POWER DUO: ascolta "Macello" degli Zolle

di Giusy Locatelli

POWER DUO: ascolta In piena emergenza Covid-19 e nell'epicentro della zona rossa, esce il 3 aprile 2020 Macello, l'ultimo lavoro discografico dei lodigiani Zolle. Strampalato duo strumentale chitarra-bat …