9 Agosto 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 23 Maggio 2019 16:50

“PalaCanestro. Il Museo delle Palafitte di Fiavé incontra Giudicarie Basket”

“PalaCanestro. Il Museo delle Palafitte di Fiavé incontra Giudicarie Basket”
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Domenica 26 maggio la rassegna “Fiavé Incontri” prosegue proponendo l’evento “PalaCanestro. Il Museo delle Palafitte di Fiavé incontra Giudicarie Basket”, una giornata dedicata ai più piccoli dove cultura e sport si uniscono all'insegna del divertimento. 

L’iniziativa, che intende coinvolgere non solo le famiglie ma tutta la comunità, è promossa dal Comune di Fiavé, Giudicarie Basket e dalla Pro Loco in collaborazione con i Servizi educativi dell'Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento.

Il programma della giornata prevede il ritrovo alle ore 10 presso la palestra comunale dove adulti e bambini potranno cimentarsi con la pallacanestro e testare le proprie abilità attraverso stazioni di slalom, prove di precisione, tiri a canestro e partite di gioco semplificate. Il pomeriggio sarà invece dedicato alla scoperta delle palafitte di Fiavé, patrimonio mondiale UNESCO, con ingresso gratuito al museo e presentazione, alle ore 15, del nuovo opuscolo “Io vado al museo” che verrà consegnato a tutte le famiglie.

Si tratta di un kit per visitare il museo in autonomia e per immergersi, in maniera coinvolgente e divertente, nell'atmosfera del villaggio palafitticolo di 3.500 anni fa. Giochi, indovinelli e una caccia agli indizi aiuteranno a comprendere il lavoro dell’archeologo, l’importanza del sito palafitticolo di Fiavé e a riconoscere e capire a cosa servivano i reperti rinvenuti nella torbiera e ora esposti in museo. Un avvincente viaggio nel passato per guidare il piccolo visitatore in modo interattivo e partecipato a scoprire la vita quotidiana dei nostri antenati dell’età del Bronzo.

Al termine del pomeriggio si terrà la premiazione dei bambini con un piccolo omaggio in ricordo della giornata e una golosa merenda per tutti. Partecipazione gratuita previa prenotazione (tel. 329 2904779 – 342 7343816).

 

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"