11 Agosto 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 29 Aprile 2020 16:39

Un software gratuito per raccogliere e analizzare il feedback dei dipendenti

Un software gratuito per raccogliere e analizzare il feedback dei dipendenti
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Wonderflow supporta le aziende dando accesso a WonderWork, per monitorare il benessere dei lavoratori durante questo periodo di smart working ed emergenza sanitaria.

Wonderflow, la startup, o meglio si potrebbe definire – scaleup – fondata da Riccardo Osti, Giovanni Gaglione e Mike Ruini con sede ad Amsterdam e a Trento presso HIT - Hub Innovazione Trentino, annuncia il lancio di WonderWork, uno strumento di analisi di employee feedback, ovvero di rilevazione e monitoraggio del benessere dei propri dipendenti. WonderWork sarà disponibile per tutto il 2020 in versione gratuita per le aziende con più di 50 collaboratori. Il software consente raccolta e analisi illimitate di feedback accessibili in tempo reale ed è conforme alle regolamentazioni sulla privacy previste dal GDPR e ISO27001.

In questo periodo di incertezza ed emergenza sanitaria sarà favorito lo smart working, e tanti dipendenti, per conciliare gli impegni lavorativi con quelli familiari, continueranno a lavorare da casa. Monitorare la motivazione, il coinvolgimento, la collaborazione e la corretta circolazione delle informazioni tra i dipendenti da parte delle aziende, è una questione più che mai importante per favorire la salute e soddisfazione dei lavoratori, e conseguentemente quella di clienti, partner e più in generale per avviare azioni utili a implementare la produttività. WonderWork è in questo senso uno strumento di Employee Feedback Management, ovvero di quella parte di management volto ad analizzare il contesto organizzativo dell’azienda e a comprendere come le risorse umane vivano e percepiscano il loro lavoro. Del resto, è ormai risaputo che il successo di un’azienda – oggi potremmo dire anche la capacità di ripartire e interfacciarsi con nuove modalità di lavoro e relazioni – dipende dal grado di soddisfazione, partecipazione e motivazione dei propri dipendenti. Il monitoraggio di questi aspetti consente al management di prendere coscienza di informazioni fondamentali, e WonderWork lo rende possibile grazie alla tecnologia di algoritmi NLP (Natural Language Processing) e AI (Artificial Intelligence) di Wonderflow già utilizzata da molte aziende leader globali per raccogliere e analizzare il feedback dei propri consumatori.  

Wonderflow si occupa di analisi delle recensioni dei consumatori attraverso l’impiego di una tecnologia basata sull’intelligenza artificiale. La tecnologia di Wonderflow raccoglie e analizza grandi quantità di feedback strutturato e non, consentendo alle aziende di trasformare il feedback dei propri clienti e dipendenti in informazioni fruibili ma soprattutto utili a orientare la propria strategia aziendale. Il loro portafoglio clienti di annovera aziende quali Uber, Samsung, DHL, Philips, Lavazza. A Povo, presso HIT, ha sede la parte di ricerca e sviluppo di Wonderflow, che dà lavoro ad oltre 20 persone. 

“Durante le ultime settimane, abbiamo parlato con dirigenti e dipendenti che si sentono isolati durante questi tempi inediti e in continua evoluzione” racconta Riccardo Osti, CEO di Wonderflow: “La velocità del cambiamento è aumentata, e la trasformazione digitale sta accelerando a causa della crisi.”

Osti continua: “Con il lancio di WonderWork, siamo in grado di aiutare le aziende a rimanere in contatto con i propri dipendenti, comprendendo il loro livello di benessere e individuando i loro bisogni durante questi tempi di crisi. Piccole aziende, ma anche singoli dipartimenti all’interno di grandi aziende possono richiedere di utilizzare WonderWork”.

Mike Ruini, Head of Product di Wonderflow sottolinea l’importanza dell’accessibilità del servizio: “Il concetto ruota intorno alla facilità d’utilizzo. Ci vogliono solamente cinque minuti per fare la richiesta di employee feedback, che consiste semplicemente di una domanda aperta che ti consentirà di capire il livello di soddisfazione dei tuoi dipendenti durante questi tempi di cambiamento. Questo può aiutare la tua azienda ad istituire un feedback loop con i tuoi dipendenti."

 

 

PAGINA FACEBOOK DI FOCUS REGIONE

 

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"