12 Luglio 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 28 Maggio 2020 11:02

Meteo: sono attesi forti temporali da oggi e fino a sabato

Meteo: sono attesi forti temporali da oggi e fino a sabato
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Si avvicina una perturbazione che porterà sull'Italia instabilità in aumento già da oggi sul Nord dalla seconda metà della giornata.

Tra venerdi e sabato sono attese piogge e temporali che coinvolgerannoa nche il centro e il sud. 

RISCHIO DI PIOGGE E TEMPORALI INTENSI: TRA STASERA E LA NOTTE POSSIBILI SOPRATTUTTO SU EMILIA ROMAGNA E VENETO, DOMANI SULLA ROMAGNA E PARTE DEL CENTRO-SUD.

“L’anticiclone che da giorni protegge l’Europa dall’arrivo di perturbazioni atlantiche, garantendo anche sull’Italia giornate soleggiate e con temperature gradevoli, negli ultimi giorni della settimana tenderà a traslare verso il Mare del Nord e la Scandinavia. Questa evoluzione favorirà l’arrivo sul nostro Paese di un fronte instabile (la perturbazione numero 12di maggio) che da stasera darà origine a una fase temporalesca in estensione dal Nord-Est verso l’Emilia Romagna. Da domani saranno coinvolte anche gran parte delle regioni meridionali. Questa fase di instabilità sarà accompagnata da un calo delle temperature sensibile soprattutto domani al Centro-Nord, dove i valori potranno diminuire anche di 5-8 gradi. Anche la giornata di sabato sarà caratterizzata da una marcata instabilità atmosferica - affermano i meteorologi di IconaMeteo -, con rovesci e temporali sulle zone alpine, nell’interno del Centro, al Sud e in Sicilia”.

PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE

Nuvolosità in aumentoa iniziare dal Nord-Est: si estenderà gradualmente verso l’Emilia Romagna e le regioni centrali. Nel corso del pomeriggio isolati rovesci o temporali su Alpi, Prealpi e rilievi emiliani. Qualche rovescio sarà possibile anche sull’Appennino meridionale. Nel resto del Sud e nelle Isole maggiori il cielo sarà sereno o poco nuvoloso; osserveremo ampie schiarite anche in pianura al Nord-Ovest e lungo le coste di Toscana e Abruzzo.

Tra sera e notte si accentua l’instabilità, con temporali in sviluppo su Veneto, est della Lombardia, basso Piemonte, Emilia Romagna e nord delle Marche. Ci sarà il rischio di piogge e temporali localmente intensi tra il basso Veneto e l’Emilia orientale.

Le temperature saranno per lo più in lieve rialzo, con l’eccezione del Nord-Est. Nelle ore più calde raggiungeremo punte di oltre 25 gradi. Soffieranno venti moderati di Maestrale al Sud e i mari meridionali saranno mossi, fino a molto mossi il Canale d’Otranto e lo Ionio. A fine giornata la ventilazione sarà in rinforzo anche sulle regioni meridionali.

PREVISIONI PER DOMANI

Al mattino le schiarite avranno ancora la meglio su gran parte del Sud e sulle Isole; al Centro-Nord il cielo sarà irregolarmente nuvoloso. Piogge e rovesci su basso Piemonte e Ponente ligure, Appennino settentrionale, temporali anche intensi su Romagna, Marche e zone interne del Centro. Nel pomeriggio i temporali si estenderanno a quasi tutte le regioni centrali, con l’eccezione dell’alta Toscana, e all’Appennino meridionale. Verso sera saranno coinvolte anche la Puglia, la Basilicata e la Campania. Ci sarà il rischio di episodi di forte intensità.

Al Nord, invece, nella seconda parte della giornata qualche fenomeno è previsto solo in prossimità dei rilievi alpini e, occasionalmente, in Liguria. Temperature massime in calo al Centro-Nord, quasi stazionarie altrove; i valori in generale saranno al di sotto della media ovunque, con l’eccezione delle Isole. Venti in prevalenza deboli, soffieranno da est o nord-est sulle regioni settentrionali e di Maestrale sul medio e basso Adriatico. Nelle aree temporalesche ci sarà il rischio di raffiche intense.

PREVISIONI PER LE SABATO

Tempo ancora molto instabile con piogge e temporali sparsi in gran parte del Sud e su Sicilia, Lazio, Abruzzo e Molise. Nel pomeriggio saranno possibili temporali anche sulle zone alpine e prealpine, con locali sconfinamenti nelle vicine pianure del Nord-Est. Temperature minime stazionarie o in leggero calo; massime in lieve rialzo al Nord, in leggero calo al Centro-Sud, con valori quasi ovunque inferiori alla norma. Venti deboli, con locali rinforzi al Centro-Sud e nelle aree temporalesche.

 

PAGINA FACEBOOK DI FOCUS REGIONE

Leggi altri articoli della rubrica "Focus Regione"