5 Giugno 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 20 Maggio 2020 13:54

Storie di groupie: Pamela Des Barres

Storie di groupie: Pamela Des Barres
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Stefano Leto


La figura delle groupie è stata raccontata molte volte (leggi il nostro articolo) ma, nonostante ciò, è oppurtuno ricordare alcune ragazze che sono diventate compagne di vita di alcuni grandi musicisti, magari influenzandone (in senso positivo) la creatività musicale.

Molto spesso si associa l'idea di Rock and Roll ad un qualcosa legato alla spensieratezze e anche alla trasgressione. Specie negli anni '70 le grandi rock band vivevano una "vita spericolata", fatta di ore piccole, lunghe trasferte per le tournèe, sesso e uso di alcolici e droghe. Il grande successo di quegli anni derivava anche dal fatto che ai loro concerti il pubblico viveva quel momento esattamente come i propri idoli. Ecco quindi che, a margine del tour, si crea un circuito di fans fra i quali, spesso, qualcuno cerca di accalappiarsi la rock star. 

In alcuni casi erano loro a cadere nella loro stessa trappola, uscendone con il cuore spezzato. In altri casi invece era la rock star ad essere ammaliata dalla groupie di turno e qualche volta ne usciva con le ossa e con il cuore rotti.

Una delle groupie più note degli anni 60 e 70 è senza dubbio Pamela Des Barres la quale nasce a Reseda (Los Angeles) il 9 settembre del 1948. Dal giorno in cui intravede Paul McCartney dalla finestra di una casa di Bel Air, Pamela rimane stregata. Anche se era ancora una liceale, s'incammina verso il Sunset Strip e il Rock'n'Roll e, nei successivi dieci anni, flirta con molti musicisti e anche con attori.

Secondo molte persone Pamela Des Barres ha ispirato il personaggio di Penny Lane (interpretato da Kate Hudson) nel film Almost Famous e autrice del manifesto sul groupismo più classico: "Sto con la band. Confessioni di una groupie"

Pamela ha iniziato a frequentare i backstage dei concerti giovanissima, pare a soli 16 anni e ha avuto diverse relazioni sentimentali con molti musicisti, fra i quali Mick JaggerJimmy Page, Keith Moon, Frank Zappa e Gram Parsons. Andò anche in tour con i Led Zeppelin come "fidanzta ufficiale" di Jimmy Page. Pare che abbia anche fatto la baby-sitter per i figli di Frank Zappa.

Il libro "Sto con la band: confessioni di una groupie" (del 1987) è considerato un autentico cult nel mondo del rock and roll e delle band musicali degli anni 60 e 70. Nel libro Pamela Des Barres ha raccontato di aver avuto un rapporto anche con Jim Morrison.

 

  Stefano Leto 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"


Underground

POWER DUO: ascolta "Macello" degli Zolle

di Giusy Locatelli

POWER DUO: ascolta In piena emergenza Covid-19 e nell'epicentro della zona rossa, esce il 3 aprile 2020 Macello, l'ultimo lavoro discografico dei lodigiani Zolle. Strampalato duo strumentale chitarra-bat …