6 Agosto 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Lunedì, 13 Luglio 2020 14:18

Benjamin Keough: l'ultimo nipote di Elvis Presley morto suicida a 27 anni

Benjamin Keough: l'ultimo nipote di Elvis Presley morto suicida a 27 anni
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Benjamin Keough, figlio di Lisa Marie Presley, unico ed ultimo nipote di Elvis Presley, è morto all'età di 27 anni, sembra per suicidio.

Stando a quanto riferisce il tabloid TMZ, generalmente bene informato, il ragazzo si sarebbe suicidato sparandosi un colpo con un'arma da fuoco domenica a Calabasas, in California.

Il manager della madre, Lisa Marie, ha dichiarato alla stampa che la donna "ha il cuore spezzato, inconsolabile e devastata, ma cerca di rimanere forte per i suoi gemelli di 11 anni e la figlia maggiore Riley".

Anche Benjamin Keough era musicista, come il nonno, la madre e il padre Danny, ma aveva sempre tenuto un basso profilo. Benjamin aveva anche recitato e aveva partecipato al 40esimo anniversario della morte di Elvis nella ex casa della star (scomparsa nel 1977 a 42 anni, ndr), Graceland a Memphis, nel 2017.

 

Più nota la sorella, l'attrice Riley Keough, che ha partecipato a numerosi film indipendenti e horror, incluso 'The lodge' nel 2019. Lisa Marie Presley aveva sempre affermato che il figlio assomigliasse molto a Elvis in maniera "semplicemente misteriosa". 

"Adorava quel ragazzo. Era l'amore della sua vita", ha aggiunto il suo manager.

Nancy Sinatra ha twittato le sue condoglianze a Presley, scrivendo: "Ti conosco da prima che tua madre ti partorisse, non sognando mai che avresti avuto un dolore simile nella tua vita. Mi dispiace molto".

(fonte tgcon24)

 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"