4 Agosto 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Giovedì, 30 Luglio 2020 09:41

Blindur: parte il 21 agosto il nuovo tour estivo

Blindur: parte il 21 agosto il nuovo tour estivo
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Il progetto musicale Blindur è stato appena eletto tra i vincitori di ‘Musicultura 2020’ con il brano “Invisibile agli occhi”, estratto dal secondo album “A” (La Tempesta Dischi, 2019).

Il gruppo, atteso dal vivo per le serate finali della XXXI edizione di Musicultura in programma il 28 e il 29 agosto all’Arena Sferisterio di Macerata, annuncia il ritorno sui palchi con una prima serie di date: occasione per festeggiare i traguardi raggiunti con l’ultimo disco e far rivivere in concerto le più recentissime pubblicazioni.

I concerti:
21/08 Bellosguardo (SA) – Rural Dimensions Festival (per info: http://ruraldimensions.it/)
23/08 Marina di Camerota (SA) – Meeting del Mare *opening act per Dimartino e Colapesce *SOLD OUT
28 e 29/08 Macerata – Finale Musicultura 2020 @ Arena Sferisterio (per info: http://musicultura.it/)
04/09 S. Margherita Ligure (GE) – Finale Premio Bindi (per info: http://premiobindi.com/)
06/09 Torino – Off Topic *in duo acustico + Stefanelli open act (per info: offtopictorino.it)
11/09 S. Maria Capua Vetere (CE) – Matuta *in duo acustico
18/09 Salerno – Limen Festival @ Arena del mare (a breve biglietti disponibili su: postoriservato.it)

La band ha recentemente pubblicato l’EP “3000remiX”, contente 7 versioni inedite, rimasterizzate e remixate del brano “3000X”, anch’esso contenuto nell’album “A”. Il disco, è stato accolto con entusiasmo dalla critica, che lo ha recensito sulle principali testate, e portato a lungo in tour, consolidando l’apprezzamento del pubblico per il coinvolgente assetto live della formazione, che vanta oltre 350 concerti in Italia e all’estero con aperture che vanno da Damien Rice a Jonathan Wilson, passando per Niccolò Fabi, Cristina Donà, Tre allegri ragazzi morti e numerosi altri.

Nel nuovo EP, Blindur fa rivivere la canzone “3000X” lavorando in sinergia con numerosi dj e producer della scena nazionale e internazionale: da Marco Messina dei 99 Posse a Speaker Cenzou, con riletture che vanno dalle sonorità reggae a quelle psichedeliche, tutte confluite in una sperimentazione che ha fatto nascere 7 nuove canzoni da una stessa identica anima. Dall’EP è stato estratto il videoclip della versione del brano nel remix a cura di Marco Messina.

Dagli esordi Blindur ha all’attivo due album in studio, partecipazioni in importanti festival internazionali e sette premi, tra cui il Premio Pierangelo Bertoli, il Premio Fabrizio De André e il Premio Buscaglione “Sotto il cielo di Fred”.

BIO:
Blindur
è il progetto di Massimo De Vita, cantautore e produttore. Dal 2014 al 2018 Blindur è stato un power duo, composto dallo stesso Massimo De Vita e da Michelangelo Bencivenga (chitarrista / banjoista), ai quali si è poi affiancata Carla Grimaldi (violinista).

Dopo un temporaneo allontanamento di Michelangelo, Blindur ha intrapreso un nuovo percorso: nel 2018 Massimo De Vita ha registrato, quasi totalmente da solo, il secondo disco di Blindur e, parallelamente, è nata l'attuale band, della quale fanno parte, oltre a Massimo, Michelangelo e Carla, anche Luca Stefanelli (basso) e Jonathan Maurano (batteria).

Il suono di Blindur è fortemente influenzato dal rock alternativo, dal folk e dal cantautorato. Blindur in sei anni di attività ha collezionato più di 350 concerti tra Italia, Europa e Usa, prendendo parte ad importanti festival internazionali come: Iceland Airwaves festival (2016 & 2017) a Reykjavik, SXSW festival (2018) ad Austin - Texas; People festival (2018) a Berlino; Body&Soul Festival (2015) a Westmeath; Italiart festival (2019) a Dijon.

Blindur ha pubblicato tra il 2014 e il 2016 due EP dal vivo "Casa Lavica live session" e "Solo Andata - Live in giardino". Blindur è stato vincitore di vari premi tra cui: premio Fabrizio De Andrè 2015; premio Pierangelo Bertoli 2015; premio Buscaglione “Sotto il cielo di Fred” 2016; premio Donida 2014; premio Discodays 2016. Inoltre è stato tra i 16 finalisti per l'edizione 2016 di Musicultura. Nello stesso anno, Blindur è tra le 10 band rivelazione dell'anno secondo Keepon.

Nel 2017 è stato pubblicato da "La Tempesta dischi" l'omonimo disco d'esordio, entrato tra i cinque migliori dischi nella categoria “opera prima” per il premio Tenco.

Per celebrare la fine del tour 2017, che ha contato più di 90 concerti in un anno, è stato pubblicato da Manita Dischi in collaborazione con Rolling Stone Italia, l'Ep "Mozzarella session", una raccolta di cover, in cui Blindur ha duettato con Malmö, Dellera e Xabier Iriondo degli Afterhours, Tre Allegri Ragazzi Morti, Espana Circo Este, Luca Romagnoli del Management.

Nel 2017 Blindur ha partecipato anche a "Tregua 1997-2017 Stelle Buone", riedizione del celebre album di Cristina Donà, duettando con la stessa Donà nel brano "Piccola Faccia".

Insieme a Carlo Verdone, Renzo Arbore, Elio e le storie tese, Mogol e altri, Blindur è tra i protagonisti del docufilm "Vinilici - perché il vinile ama la musica" di Fulvio Iannucci (2018 - Mescalito film), per cui ha curato anche parte della colonna sonora; il docufilm è stato presentato al "RIFF - Rome Independent Film Festival" e è stato in tutte le sale a partire dal 20 novembre 2018.

Dal dicembre 2018 Blindur, insieme ad altri artisti, è parte dello spettacolo / laboratorio "gli ultimi saranno", che porta musica, teatro e improvvisazione nelle carceri italiane.

Il 19 Aprile 2019 esce, per La Tempesta dischi, il secondo disco di Blindur, intitolato “A”, anticipato dai singoli “Invisibile agli occhi” e “Futuro Presente”.

Nel 2020 Blindur è tra i vincitori della XXXI edizione di Musicultura e si qualifica fra i finalisti del Premio Bindi. Il 3 luglio 2020 esce “3000remiX”, EP contente 7 versioni inedite, rimasterizzate e remixate del brano “3000X”, contenuto nel disco “A”.

Info e contatti:
Facebook
YouTube
Instagram

Spotify

Web

 


(gt)

 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

 

 

 

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"