13 Agosto 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 23 Marzo 2016 15:39

Adele: "Siamo tutti migliori di quei bastardi"

Adele: "Siamo tutti migliori di quei bastardi"
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione Trento


La cantante britannica Adele Laurie Blue Adkins, meglio conosciuta solo come Adele, ha voluto ricordare le vittime dei vigliacchi attentati terroristici di Bruxelles durante il concerto alla O2 Arena di Londra nella serata di ieri.

La cantante londinese ha dedicato il suo brano "Make You Feel My Love" alle vittime del Belgio e ha chiesto di illuminare il teatro con accendini e telefonini per accompagnata nella canzone omaggio alle oltre 30 vittime dei terroristi.

"Questa è per Bruxelles. Voglio che tutti voi cantiate con me" -  ha detto la star al suo pubblico e ha anche insultato i terroristi con parole piene di rabbia.

"Siamo tutti qui per lo stesso motivo. Siete venuti qui per sentirmi cantare e io sono qui per farvi divertire, quindi siamo tutti uniti e questo ci rende migliori di quei bastardi."

Tra i presenti c'era anche la modella inglese Cara Delevingne che, molto emozionata dallo spettacolo, ha pubblicato una foto del concerto e una dedica indirizzata alla cantante: "Ho pianto moltissimo e ho anche riso. Uno show ispirante e bellissimo. Grazie Adele per essere te stessa".

Leggi altri articoli della rubrica "Musica"