2 Giugno 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Mercoledì, 01 Aprile 2020 09:01

Parasite: "Il miglior piano nella vita è quello di non farsi mai dei piani"

Parasite: "Il miglior piano nella vita è quello di non farsi mai dei piani"
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Gabriele Tomasi


"Parasite" è un film sudcoreano del 2019 del regista Bong Joon-ho, vincitore della Palma d'oro e del premio Oscar come miglior film.

I Kim sono una famiglia un po' strana, infatti i genitori Ki-taek e Chung-sook, assieme al figlio Ki-woo e alla figlia Ki-jeong, vivono in un misero appartamento seminterrato e sono tutti disoccupati. Hanno però una rara capacità di adattamento e di interpretazione di altre persone. La fortuna bussa alla loro porta sotto forma di una grossa pietra, donatagli da un ragazzo amico di Ki-woo, assieme all'offerta di prendere il suo posto come insegnante privato di Inglese presso una famiglia ricca, visto che lui andrà a studiare all'estero. Ki-woo e il suo piccolo nucleo famigliare sono entusiasti della cosa; l'unico ostacolo è che il ragazzo dovrà spacciarsi per uno studente universitario, ma per lui non è un problema.

Una volta assunto presso la ricca casa dei Park, Ki-woo riesce a convincerli ad offrire un lavoro a Ki-jeong come insegnante privata d'arte, facendola passare per un'artista affermata a livello internazionale. Nei giorni seguenti i Kim riusciranno a far assumere il padre come autista e la madre come governante, sempre spacciandoli per dei professionisti e non parenti. Quando la famiglia Kim si riunirà nella villa dei Park per festeggiare i nuovi lavori, in assenza dei padroni di casa, la situazione precipiterà.

"Parasite" è un film allucinante e ansiogeno, nascosto dietro un alone di quotidianità. Nel 2020 la pellicola ha fatto incetta dei più prestigiosi premi cinematografici mondiali, ed è stato la prima opera cinematografica sudcoreana a venire candidata ai Premi Oscar, vincendone quattro tra cui quello per il miglior film (oltre a miglior film internazionale, regista e sceneggiatura originale), mai assegnato fino a quel momento a un lungometraggio non in lingua inglese. La pellicola ha inoltre vinto il Golden Globe come Miglior film in lingua straniera, i Premi BAFTA come Miglior film non in lingua inglese e Migliore sceneggiatura originale, il David di Donatello e il Premio César come Miglior film straniero, nonché la Palma d'oro al Festival di Cannes 2019.

"Parasite" non è uno di quei film in cui la colonna sonora abbia un ruolo predominante; vi sono però un paio di chicche decisamente inaspettate. La prima è un'incredibile "In ginocchio da te" di Gianni Morandi, proprio quella canzone, proprio quel Gianni Morandi, che ascoltata in un contesto così lontano da quello in cui è nata fa un effetto straniante. Troviamo inoltre un altro pezzo in lingua italiana, ed è "Spietati, io vi giurai" dal secondo atto dell'opera "Rodelinda" di George Frideric Handel (adattamento alle scene londinesi di quello omonimo di Antonio Salvi su musica di Giacomo Antonio Perti, andato in scena in provincia di Firenze nel 1710), che nella pellicola viene cantato da una delle interpreti. Durante i titoli di coda si può invece sentire "Soju One Glass", brano scritto dallo stesso regista Bong Joon-ho e cantato dall'attore Choi Woo-shik, che nel film interpreta il personaggio di Ki-woo.

La colonna sonora originale è stata scritta dal compositore Jung Jae-il ed è stata pubblicata in un album in Corea del Sud il 31 maggio del 2019. La lista che segue presenta i titoli in lingua inglese, ed è tratta dalla versione internazionale dell'album.

01. Opening
02. Conciliation I
03. On the Way to Rich House
04. Conciliation II
05. Plum Juice
06. Mr. Yoon and Park
07. Conciliation III
08. The Belt of Faith
09. Moon-gwang Left
10. Camping
11. The Hellgate
12. Heartrending Story of Bubu
13. Zappaguri
14. Ghost
15. The Family is Busy
16. Busy to Survive
17. The Frontal Lobe of Ki-taek
18. Water, Ocean
19. Water, Ocean Again
20. It is Sunday Morning
21. Blood and Sword
22. Yasan
23. Moving
24. Ending
25. Soju One Glass (Choi Woo-shik - Bong Joon-ho)

 

Gabriele Tomasi - Onda Musicale

 

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "Soundtracks"


Underground

POWER DUO: ascolta "Macello" degli Zolle

di Giusy Locatelli

POWER DUO: ascolta In piena emergenza Covid-19 e nell'epicentro della zona rossa, esce il 3 aprile 2020 Macello, l'ultimo lavoro discografico dei lodigiani Zolle. Strampalato duo strumentale chitarra-bat …