6 Agosto 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Lunedì, 08 Ottobre 2018 15:32

Paul Landers: "questa è la ricetta per il suono delle chitarre dei Rammstein"

Paul Landers: "questa è la ricetta per il suono delle chitarre dei Rammstein"
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Redazione


Durante una recente intervista con Total Guitar il chitarrista dei tedeschi Rammstein, Paul Landers, ha descritto la dinamica che si verifica quando suona dal vivo con il "collega di sei corde" Richard Kruspe.

"Ovviamente nei Rammstein ci sono due chitarristi, l'altro è sempre stato quello degli amplificatori mentre io no! Non mi sono mai preoccupato troppo di loro ... sia perché a loro non piaccio e viceversa!ha dichiarato Landers sorridendo.

"A livello sonoro noi come band abbiamo sempre preferito un mix di amplificatori, uno con un po' più di 'live' e l'altro un po' più 'diretto'. Questa è la ricetta per il suono delle chitarre dei Rammstein. Per anni ho avuto il PSA1, ma poi negli ultimi anni ho usato il SansAmp GT2. Poi, con il PL1, abbiamo provato a ricostruire il mio sound con il GT2ha proseguito il chitarrista.

"La cosa più difficile per me è trovare un buon sound principale, deve essere un bel sound in stile SansAmp. Personalmente lo adoro, ma è una questione perché quello che sto davvero cercando è abbastanza differente dagli altri sound di chitarra. Non è cercare di emulare qualcun altro, è molto più unico" ha concluso Landers.

Ricordiamo che l'ultimo album della band tedesca, capitanata dal mastodontico Till Lindemann, è "Liebe ist für alle da" del 2009.

 

PAGINA FACEBOOK DI ONDA MUSICALE

Leggi altri articoli della rubrica "The Musical Box"