6 Giugno 2020
Magazine di Musica e Spettacolo
Venerdì, 15 Maggio 2015 09:41

Addio al re del blues: morto B.B.King

Addio al re del blues: morto B.B.King
Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Stefano Leto


Il più grande blues man di tutti i tempi B.B. King è morto a Las Vegas all’età di  89 anni. Il leggendario chitarrista era recentemente tornato a casa dopo un breve ricovero in ospedale.

Le condizioni di salute di B.B. King erano peggiorate nella seconda metà del 2014, quando il grande bluesman era stato costretto ad annullare tutti i suoi concerti dopo essere caduto sul palco a Chicago.

Con la sua «Lucille», una chitarra Gibson ES-355 custom, era diventato una leggenda del blues già a partire dagli anni cinquanta, ed aveva iniziato una carriera davvero leggendaria.

Riley B.King, per tutti solo B.B. King era nato il 16 settembre 1925 a Itta Bena nel Mississipi, in una piantagione di cotone dove inizialmente aveva lavorato. Contemporaneamente aveva preso le prime lezioni di chitarra in una scuola locale. Lo scorso mese era stato ricoverato per un piccolo infarto. La degenza era durata poche ore ma ne era nata una durissima polemica fra la figlia di B.B. King e la sua manager, colpevole, secondo la donna, di trascurare la salute del padre, e anche di rubargli del denaro. 

La manager, che si era opposta al ricovero, aveva rigettato tutte le accuse. La vicenda era anche finita in tribunale, dove la manager – in assenza di prove – non era stata condannata.

Nella sua leggendaria carriera B.B. King ha pubblicato oltre 42 dischi i studio, 20 cd live e 10 raccolte, ultima delle quali nel 2005.

Stefano Leto

Leggi altri articoli della rubrica "Oggi in primo piano"


Underground

POWER DUO: ascolta "Macello" degli Zolle

di Giusy Locatelli

POWER DUO: ascolta In piena emergenza Covid-19 e nell'epicentro della zona rossa, esce il 3 aprile 2020 Macello, l'ultimo lavoro discografico dei lodigiani Zolle. Strampalato duo strumentale chitarra-bat …